lunedì 4 luglio 2011

Recensione: "Red" di Kerstin Gier

Ecco qui un libro che ho letto qualche tempo fa, ma che avevo voglia di condividere...

TITOLO: Red
AUTORE: Kerstin Gier
EDITORE: Corbaccio
PREZZO: 16.60 €


TRAMA(da ibs):
Per l'amica Leslie, Gwendolyn è una ragazza fortunata: quanti possono dire di abitare in un palazzo antico nel cuore di Londra, pieno di saloni, quadri e passaggi segreti? E quanti, fra gli studenti della Saint Lennox High School, possono vantare una famiglia altrettanto speciale, che da una generazione all'altra si tramanda poteri misteriosi? Eppure Gwen non ne è affatto convinta. Da quando, a causa della morte del padre, si è trasferita con la mamma e i fratelli in quella casa, la sua vita le sembra sensibilmente peggiorata. La nonna, Lady Arisa, comanda tutti a bacchetta con piglio da nobildonna e con l'aiuto dell'inquietante maggiordomo Mr Bernhard, e zia Glenda considera lei, Gwen, una ragazzina superficiale e certamente non all'altezza del nome dei Montrose. E poi c'è Charlotte, sua cugina: capelli rossi, aggraziata, bravissima a scuola e con un sorriso da Monna Lisa. È lei la prescelta, colei che dalla nascita è stata addestrata per il grande giorno in cui compirà il primo salto nel passato. Charlotte si dà un sacco di arie, ma Gwen proprio non la invidia: sa bene che si tratta di una missione pericolosissima non solo per la sua famiglia ma per l'umanità intera, e da cui potrebbe non esserci ritorno. E non importa se Charlotte non viaggerà sola ma sarà accompagnata da un altro prescelto, Gideon de Villiers, occhi verdi e sorriso sprezzante... Gwen non vorrebbe davvero trovarsi al suo posto. Per nulla al mondo... 


BREVE RECENSIONE:
Inizialmente non ero molto attratta da questo libro e credevo che fosse la solita storia banale fatta con lo stampino... invece mi ha piacevolmente colpita. La protagonista forse è un po' infantile, ma in fin dei conti simpatica; la controparte maschile invece è il solito rubacuori arrogante che però, col passar delle pagine, comincia a diventare più simpatico e gentile... 
Insomma, in realtà le basi sono quelle classiche: due ragazzi molto diversi che prima non si sopportano e poi si attraggono. Non che sia necessariamente un male, per carità... ma se vogliamo trovare subito una piccola pecca, possiamo dire che la questione dell'avvicinamento dei due protagonisti viene trattata in maniera un po' frettolosa verso la fine. Anche se bisogna vedere come verrà sviluppata nel corso dei libri successivi.
L'elemento che ho trovato particolarmente stimolante è stato la questione dei viaggi nel tempo. E' un argomento che promette bene e per il momento mi è sembrato molto ben trattato. Mi affascina vedere quale possa essere l'evoluzione della storia e le varie complicazioni in termini di paradossi temporali e modifica del corso della Storia ... 




Ho davvero delle ottime aspettative per il secondo volume. Il titolo dovrebbe essere "Blue" e la pubblicazione (per ora) è prevista per l'1 settemebre 2011
Per quanto riguarda il terzo volume,  non si sa ancora molto, tranne che il titolo potrebbe essere "Green" (almeno basandosi sui titoli originali tedeschi, tutti e tre già pubblicati).

Ecco link al sito dell'autrice (ovviamente in tedesco): http://kerstingier.com/ 
e le copertine originali, che personalmente trovo molto simpatiche:


A presto!
Serena

Nessun commento:

Posta un commento