sabato 15 ottobre 2011

Nuove uscite (11 ottobre 2011)

E' un po' che non mi occupo delle notizie sui libri in uscita e me ne dolgo, ma tra gli impegni universitari e le altre cose non ho molto tempo da dedicare allo spulciare la rete. Senza contare che preferisco dare la precedenza alle recensioni, piuttosto. Oggi comunque volevo segnalare un paio di libri interessanti usciti l'11 ottobre:



TITOLO: After
AUTORE: Jessica Warman
EDITORE: Mondadori
PREZZO: € 17.00
TRAMA:
Elizabeth ha appena festeggiato i diciotto anni con i suoi migliori amici sullo yacht di famiglia. Durante la notte qualcosa la sveglia. Colpi sullo scafo, da fuori, a pelo d'acqua. Liz esce a guardare... In mare c'è un cadavere. Il suo. Mentre si osserva galleggiare con un senso di straniamento e vertigine, la raggiunge Alex, un suo compagno di scuola morto un anno prima. Insieme, i due cercano di capire perché non sono andati "oltre", perché vagano sulla Terra senza poter comunicare con nessuno eppure vedendo e ascoltando tutto, e per colpa di chi sono morti. Elizabeth assiste così alle indagini sul suo omicidio, e scoprirà che tutti, a cominciare dai suoi genitori, sua sorella e il suo fidanzato, nascondono dei segreti. Che forse sarebbe stato meglio non svelare...



TITOLO: Cacciatrici
AUTORE: Pearce Jackson
EDITORE: Piemme Freeway
PREZZO: € 16.00
TRAMA:
Scarlett March ha dedicato la sua intera esistenza a cacciare i Fenris, i lupi mannari che quando era ancora una bambina le hanno portato via gli affetti e lasciato il corpo e il volto ricoperto di cicatrici. Scarlett vuole vendetta, e il suo cuore non troverà pace finché non avrà ucciso fino all'ultimo lupo. Rosie March deve la vita alla sorella maggiore e come lei è una cacciatrice. Ma quando il rapporto con Silas, un giovane boscaiolo amico di Scarlett, diventa più profondo, Rosie comincia a pensare che la sua vita potrebbe essere diversa... Amare Silas significherà tradire sua sorella e tutto quello per cui lottano?
 
Due libri molto diversi ma ambedue intriganti, che ne dite?

Nessun commento:

Posta un commento