mercoledì 28 dicembre 2011

Fiabe&Cinema: "Jack The Giant Killer"

Mamma mia, ma quanto mi piace questa rubrica (ora con tanto di banner)? In realtà l'idea era quella di renderla una sorta di Speciale focalizzato di volta in volta sui migliori adattamenti cinematografici dei libri, però poi hanno cominciato una produzione massiva di film e telefilm ispirati a romanzi, racconti, favole...e io sono andata in brodo di giuggiole.
Senz'altro questa è la rubrica che mi diverto di più a scrivere, perchè mi piace un sacco andare a spulciare nei siti di cinema... Ma a parte le introduzioni fuori luogo, veniamo subito al dunque. 

 
In caso qualcuno non l'avesse ancora capito, Hollywood si sta buttando di peso sul repertorio fiabesco. Le due punte di diamante del momento sono le rivisitazioni di Biancaneve di Tarsem Singh e Rupert Sanders (di cui ho abbondantemente parlato qui e qui), ma non disperate, molte altre pellicole fiabesche sono già in fase di produzione.

Oggi vi parlo dello spesso bistrattato Jack e della sua pianta di fagioli magici. Come creare un colossal dark-fantasy a partire da queste premesse? Ecco a voi la trama in breve :
Jack e la pianta di fagioli - diretto da Bryan Singer. In questo adattamento della storia la principessa (Eleanor Tomlinson) viene rapita dai giganti, gesto che rompe la già instabile tregua tra il loro mondo e quello degli umani. Ewan McGregor sarà il capo della guardia del re che viene mandato a salvare la principessa insieme al giovane Jack, che sarà interpretato da Nicholas Hoult.

Data d'uscita prevista: 15 giugno 2012 (non so se in contemporanea anche in Italia...)

Ed ora è il momento del trailer!


Allora, cosa ne pensate? Per il momento non mi sento particolarmente attratta da questo film, ma è ancora presto per decidere. In attesa di ulteriori nuove...

Bye bye, 
Serena

Nessun commento:

Posta un commento