venerdì 30 settembre 2011

Colpo d'Occhio (9)

Oggi vi presento un libro che mi ha attirata (come richiede il titolo della rubrica) proprio per la sua copertina.
Sempre della serie Vuoti di memoria ecco a voi:

"As I wake" di Elizabeth Scott


Anche qui si parla di misteriosi vuoti di memoria e intriganti enigmi da rislvere....

PLOT:

Ava is welcomed home from the hospital by a doting mother, lively friends, and a crush finally beginning to show interest. There's only one problem: Ava can't remember any of them - and can't shake the eerie feeling that she's not who they say she is.

Ava struggles to break through her amnesiac haze as she goes through the motions of high-school life, but the memories that surface take place in a very different world, where Ava and familiar-faced friends are under constant scrutiny and no one can be trusted. Ava doesn't know what to make of these visions, or of the boy who is at the center of them all, until he reappears in her life and offers answers . . . but only in exchange for her trust. 

Riusciremo prima o poi a vederlo nelle nostre librerie...?
 
Serena

giovedì 29 settembre 2011

WWW...Wednesdays (7)

Settimo appuntamento (con un giorno di ritardo) con la rubrica WWW...Wednesdays (ideata da MizB di Should be reading).


Per partecipare basta rispondere alle 3 domande:

  • What are you currently reading?
  • What did you recently finish reading?
  • What do you think you’ll read next? 

Questa settimana: 
What are you currently reading?


"L'aiuto" di Kathryn Stockett
Non posso credere a quante volte ho dovuto (mio malgrado) rimandare la lettura di questo libro, ma finalmente ci siamo...

What did you recently finish reading?
"Brutti" di Scott Westerfeld
Dico solo: halleluja.
Qui la recensione
What do you think you’ll read next?
L'idea sarebbe di leggere "Blue" di Kerstin Gier, ma per il momento non sono ancora riuscita a recuperarlo... Se tutto va bene, settimana prossima...



martedì 27 settembre 2011

Recensione: “Brutti” di Scott Westerfeld



TITOLO: Brutti
AUTORE: Scott Westerfeld
EDITORE: Mondadori
PREZZO: € 13.00


TRAMA:
Tally è una ragazza normale. Ma essere normali, nel suo mondo, equivale a essere brutti. Brutti solo fino a sedici anni, fino a quando non si è sottoposti per legge a un'operazione di chirurgia estetica che rende bellissimi e uguali a tutti gli altri "perfetti". Ecco perché Tally non vede l'ora di compiere sedici anni. Ma poco prima del giorno fatidico incontra Shay, che le fa scoprire il brivido dell'imprevisto e il fascino dell'imperfezione e la mette al corrente di un'inquietante versione dei fatti. Tally adesso non vede l'ora di conoscere la verità. E sarà più difficile e pericoloso di un'operazione...

GIUDIZIO:




RECENSIONE:
La prima parola che mi viene in mente ripensando alla lettura di questo libro è: noia. Pur sapendo sin dall’inizio che si trattava di uno young adult distopico ho trovato molte difficoltà ad ‘ambientarmi’ nella storia, ad abituarmi a questa  realtà futuristica e ad affezionarmi ai personaggi. Ecco, questo è forse l’elemento del per il quale ho patito di più. Trovavo che i protagonisti della storia fossero tutti irritanti o irrilevanti, con la profondità psicologica di uno scaldabagno, e quindi non provavo nessuna empatia nei loro confronti. La trama, obiettivamente, è ben pensata, ma ugualmente mi ha lasciata totalmente estranea ed indifferente. A nessun punto sono riuscita ad entrare in quello stato di fibrillazione che ti fa mangiare le unghie e pensare ‘Oddio, voglio sapere cosa succede adesso’. Ho finito il libro più per ‘integrità personale’ che per interesse… Insomma, in definitiva non posso dire che sia un brutto libro, solo l’ho trovato noioso.
Per il momento l’idea di legger il secondo libro della serie mi fa sbadigliare, quindi rimando ad un futuro mooolto prossimo.

Della stessa serie:
  • Perfetti 
  • Specials (Inedito in Italia)
  • Extras (Inedito in Italia)
  • Bogus to Bubbly: An Insider's Guide to the World of Uglies (Inedito in Italia)
      E’ prevista a breve la pubblicazione di un volume unico che racchiude l’intera trilogia, comprendente quindi anche il terzo volume inedito in Italia, ma priva del quarto. Sulla validità di questa decisione editoriale non mi pronuncio, ma a quanto pare non sarà possibile per gli interessati entrare in possesso del solo terzo libro (e del quarto nemmeno si parla, ancora). Mah...

Sito dell’autore:  scottwesterfeld.com

A presto,
Serena

lunedì 26 settembre 2011

Libri&Cinema: "One for the Money" di Janet Evanovich

Buongiorno a tutti,

inauguriamo la settimana con una rubrica che non rispolveravo da un po': Libri&Cinema. Giusto ieri infatti mi sono imbattuta in un'interessante notizia riguardante la serie di libri ideata da Janet Evanovich, che vede come protagonista la cacciatrice di taglie Stephanie Plum
Era un po' di tempo che sentivo circolare voci riguardanti un film tratto dalla serie (con la protagonista interpretata da Katherine Heigl), ma ieri finalmente sono riuscita a trovare un concretissimo trailer che, devo dire, lascia ben sperare. 
L'uscita negli Stati Uniti è prevista per gennaio 2012 mentre per quanto riguarda  l'Italia non si sa ancora nulla.


Trailer:


E' già da un po' che i libri della Evanovich sono entrati a far parte della mia lista di 'Future letture', ma devo ammettere che dopo questo trailer 'Bastardo numero uno' è salito di parecchie posizioni nella lista...(in altre parole, aspettatevi a breve la recensione).

Per quelli che, come me, non hanno ancora letto nemmeno un libro della serie, riporto qui sotto l'elenco dei libri pubblicati fino ad ora (in rosso quelli editi in Italia per Salani):
Copertina del primo volume italiano
  • Bastardo numero uno   
  • Due di troppo
  • Tre e sei morto
  • Non dire quattro
  • Batti il cinque
  • Sei nei guai
  • Colpo al cuore
  • Hard Eight
  • Visions of Sugar Plums Holiday novella
  • To the Nines
  • Ten Big Ones
  • Eleven on Top
  • Twelve Sharp
  • Plum Lovin'  Holiday novella
  • Lean Mean Thirteen
  • Plum Lucky , Holiday novella
  • Fearless Fourteen
  • Plum Spooky , Holiday novella
  • Finger Lickin' Fifteen
  • Sizzling Sixteen
  • Smokin' Seventeen
Sito dell'autrice:  www.evanovich.com


Buone letture!
Serena

sabato 24 settembre 2011

Speciale: "Blue"


Salve a tutti,
i miei impegni (davvero poco piacevoli, credetemi) mi obbligano ancora a rimanere lontana dal blog, ma oggi ho fatto una piccola eccezione per pubblicizzare il libro "Blue" di Kerstin Gier, che personalmente non vedo l'ora di leggere. Il libro è stato pubblicato l'1 settembre ed è quindi reperibile in libreria, ma se desiderate avere un piccolo assaggio prima dell'acquisto ecco a voi il primo capitolo reso disponibile dalla Corbaccio.
Buona lettura!!
Serena


mercoledì 21 settembre 2011

Aggiornamento

Ok, la 'pausa di riflessione' si sta dilungando, ma purtroppo non posso ancora farci nulla.

Per la cronaca, mi mancano ufficialmente solo 6 capitoli per terminare "Brutti" di Scott Westerfeld, quindi per sabato o domenica al massimo dovrei essere in grado di postere la recensione.

Nella libreria mi attende inoltre una pila monumentale di libri in standby:
-"L'aiuto" di Kathryn Stockett (che devo pure leggere in fretta perchè tra poco devo restituirlo)
-"La Ragazza di fuoco" di Suzanne Collins
-"Black Friars"di Virginia De Winter
-"Il guardiano delle tenebre/La pietra delle lacrime" di Terry Goodkind
-"2033" di Dmitry Glukhovsky
-"Lo scudi di Talos" di Valerio Massimo Manfredi (regalo)

Ovviamente a questi si aggiungeranno altri titoli dettati dalle mie voglie momentanee e dall'assortimento della  biblioteca comunale. Ad ogni modo, vi siete fatti grosso modo un'idea di ciò che mi (e vi) aspetta.
Per il momento non mi resta che domandare pazienza e sperare che questo periodaccio finisca in fretta.

Spero a presto, 
Serena

sabato 17 settembre 2011

Nuovi arrivi

Dopo lungo tempo, finalmente il servizio di prestito inter-bibliotecario è rientrato in funzione dopo la pausa estiva portandomi un paio di aggiunte alla mia lista di future letture...


"La Ragazza di Fuoco" di Suzanne Collins
(secondo volume della serie Hunger Games)




 e


"La Spada della Verità VOL2" di Terry Goodkind
(un librone che non vi dico...)








Contando poi che devo ancora finire "Brutti" di Scott Westerfeld (dai, manca poco!!) e iniziare "L'aiuto" di Kathryn Stockett... Direi che ho accumulato una sacco di roba da fare...!
Momentaneamente il periodo di regime rallentato del blog prosegue, ma tra una settima circa dovrei essere in grado di riprendere a pieno ritmo.

Buone letture!
Serena

mercoledì 14 settembre 2011

Prossimamente: "Shadowhunters - Città degli angeli caduti"

Finalmente! Dopo mesi, e ribadisco mesi, di attesa ecco che si avvicina la data di pubblicazione di "Città degli angeli caduti", quarto libro della serie "Shadowhunters" (o meglio, all'originale: The Mortal Instruments) ideata da Cassandra Clare in arrivo il 25 ottobre.

TRAMA:
La guerra è conclusa e la sedicenne Clary è tornata a New York, intenzionata a diventare una Cacciatrice di demoni a tutti gli effetti. E finalmente può dire al mondo che Jace è il suo ragazzo.Ma ogni cosa ha un prezzo.C’è qualcuno che si diverte a uccidere gli Shadowhunters, e ciò causa fra Nascosti e Cacciatori tensioni che potrebbero portare a una seconda, sanguino...sa guerra. Simon, il migliore amico di Clary, non può aiutarla. Sua madre ha scoperto che è un vampiro e l’ha buttato fuori di casa. Ovunque vada trova qualcuno che cerca di tirarlo dalla propria parte – lui e il poter della maledizione che gli sta distruggendo la vita. E come se non bastasse, Simon esce con due ragazze bellissime e pericolose, nessuna delle quali sa dell’altra. Quando Jace si allontana da lei senza darle spiegazioni, Clary si trova costretta a penetrare nel cuore di un mistero la cui soluzione porta alla luce il suo incubo peggiore: forse è stata lei a mettere in moto la terribile catena di eventi che potrebbe farle perdere tutto ciò che ama. Jace compreso.

Sono davvero elettrizzata dall'uscita del libro, anche se la copertina lascia davvero a desiderare... Ma bando alle recriminazioni, di questa serie ho già parlato qualche tempo fa, quindi rimando i neofiti a quest'altro post:


Personalmente mi sto mangiando le mani per non essere ancora riuscita a leggere il primo volume della trilogia prequel "L'Angelo", ma datemi solo tempo, prima o dopo riuscirò a postare anche queste recensioni!!

A presto,
Serena

lunedì 12 settembre 2011

Salviamo la cover del Grace College! Risposta della Nord


Salve a tutti,
ricordate l'iniziativa "Salviamo la cover del Grace College!"? (qui
Il blog Atelier dei Libri aveva organizzato una sorta iniziativa, appunto, raccogliendo adesioni per domandare alla casa editrice Nord di rivedere la copertina del secondo volume della serie, in modo da renderla più attinente alla prima cover e allo stile del libro.

Beh, qualche giorno fa la Nord ha reso pubblica la sua risposta su Facebook:

"Ciao ragazzi, ci dispiace moltissimo che non vi piaccia la copertina di IL GIOCO DEI FANTASMI. La copertina ormai è stata scelta e il romanzo uscirà con questa veste grafica, ma terremo sicuramente conto delle vostre indicazioni per la copertina del terzo episodio.
Grazie a tutti dei preziosi consigli."

(qui il link al post originale su Atelier dei Libri: Il gioco dei fantasmi - Risposta della Nord

Come è già stato fatto notare dai lettori dell'Atelier, dal tenore della risposta si ha l'impressione che la casa editrice non abbia preso in considerazione la nostra richiesta troppo seriamente...Anche se spero sinceramente di sbagliarmi (è sempre difficile interpretare il tono di un messaggio scritto). 
A questo punto non ci resta che sperare che la prossima volta i nostri consigli trovino più fortuna...!

A presto, 
Serena




  

sabato 10 settembre 2011

Avviso: Rallentamenti

Oggi mi limito ad un post di avviso. 
In questo periodo sono parecchio impeganta tra università e impegni varti (finita l'estate, il mondo ricomincia a girare a folle velocità) per cui non ho il tempo nè di leggere nè di cercare notizie e  preparare i post. Per un paio di settimane dunque il blog probabilmente andrà avanti un po' a rilento, anche se ovviamente non si bloccherà del tutto e tenterò di aggiornarlo più spesso possibile. 
Vi ringrazio e...portate pazienza.

Buone letture, 
Serena

venerdì 9 settembre 2011

Colpo d'occhio (8)

Il Colpo d'Occhio di oggi è dedicato a  

"Blue" di Kerstin Gier.


E' una copertina dai colori molto attraenti, eterea ed elegante. Come tipologia (per fortuna) richiama anche  la prima cover,quindi il rischio di confusione per i lettori della serie è scongiurato. In realtà differisce molto dalle cover ideate per la serie in lingua originale, che sono molto più sbarazzine e giocose, ma ci piace lo stesso un sacco, no?

TRAMA:
"Molto probabilmente il mio organismo aveva prodotto più adrenalina negli ultimi giorni che nei sedici anni precedenti. Erano successe così tante cose e avevo avuto così poco tempo per riflettere" Gwendolyn ha tutte le ragioni di questo mondo per pensarla così. Ha appena scoperto di non essere una normale ragazza londinese, bensì una viaggiatrice nel tempo che i Guardiani - una setti segreta che ha sede nel dedalo di vie intorno a Temple Church - inviano nelle epoche passate per prelevare una goccia di sangue dai dodici prescelti e completare il cronografo, una missione da cui dipende il destino dell'umanità. Peccato che la sua famiglia non l'avesse informata perché tutti erano convinti che la predestinata fosse l'odiosa cugina Charlotte e peccato che, di conseguenza, Gwen avesse trascorso gli ultimi sedici anni della propria vita a studiare (poco), giocare (molto), chiacchierare e divertirsi con le amiche come ogni ragazza. Mentre avrebbe dovuto imparare a tirare di scherma, ballare il minuetto, apprendere nozioni di storia universale e conversare in modo appropriato con l'aristocrazia del Settecento. Quasi tutto, nella sua nuova situazione, la infastidisce: essere sballottata avanti e indietro nei secoli, la supponenza mista a invidia della cugina Charlotte, la noia delle lezioni di ballo e portamento... Poche cose le piacciono: il piccolo gargoyle fantasma Xemerius, che solo lei Gwen può vedere e, naturalmente, il suo compagno di viaggi nel tempo: Gideon, bello da morire...

Il libro è uscito lo scorso 1 settembre e personalmente non vedo l'ora di leggerlo... (infatti partecipo a ben due Giveaways organizzati da Dusty pages in Wonderland e Sfogliando, come potete osservare ella barra di destra). 
In attesa di una possibile recensione (che spero di poter fare presto), vi rimando ai post precedenti con qualche estratto e curiosità varie:


A presto,
Serena

giovedì 8 settembre 2011

Recensione: “La Spada della Verità – VOL.1” di Terry Goodkind


TITOLO: La Spada della Verità - VOL.1
AUTORE: Terry Goodkind
EDITORE: Fanucci
PAGINE: 772

GIUDIZIO: ☆☆☆☆

TRAMA:
Le Terre d'Occidente sono in pericolo: i confini magici, eretti da un grande arcimago a difesa della civiltà contro i poteri del male, stanno crollando. Esseri mostruosi provenienti dagli altri Regni compaiono all'improvviso nella foreste, e assieme a loro giunge anche Kahlan Amnell, una fanciulla dotata di misteriosi poteri e inseguita da quattro agguerriti assassini. Richard Cypher, giovane guida che ha da poco perso il padre, interviene coraggiosamente in aiuto della ragazza e con lei si mette alla ricerca del mago che aveva un tempo creato la barriera magica: è lui l'unico baluardo rimasto a contrastare il malvagio potere di Darken Rahl e i suoi propositi di conquista. Questo volume contiene i romanzi "L'Assedio delle Tenebre" e "La Profezia del Mago". 

RECENSIONE:
Ho comprato questo libro spinta da un impulso momentaneo, e ne sono davvero felice. Era tanto che non leggevo un sano fantasy di quelli spessi e articolati come questo, e ne sentivo la mancanza.
Mi sono immersa immediatamente nel mondo creato da Terry Goodkind e mi sono affezionata ai personaggi. L’avventura era intricata al punto giusto, con la sua buona dose di colpi di scena a ripetizione (più o meno prevedibili) e il finale niente male. Forse non sarà la storia con lo sviluppo più originale della storia della letteratura, ma il libro è riuscito ugualmente a coinvolgermi e ad obbligarmi a rimanere incollata fino alla fine. Altro punto a suo favore: descrizioni di paesaggi limitate. So che molti riterranno la mia successiva affermazione un’ingiuria, ma: io non sono un’amante delle descrizioni minuziose e kilometriche dei paesaggi nei romanzi (stile Signore degli Anelli, per capirci). Soprattutto giunti ad un certo punto del libro, non mi interessa un accidente quale sia la sfumatura del cielo o la tonalità della prateria Tal-dei-tali. Ma questo è un altro discorso.
Tornando alla recensione, ho accolto questo ritorno alle origini (per quanto riguarda i miei gusti letterari) con grandissimo piacere, e, nonostante le 700 e rotti pagine, sono impaziente di leggere il secondo volume.  Mi è difficile indicare un punto forte o peculiare del libro, possiamo dire che mi è molto piaciuto nella sua interezza. Quindi, quattro stelline.

A presto, 
Serena

mercoledì 7 settembre 2011

WWW...Wednesdays (6)

Sesto appuntamento con la rubrica WWW...Wednesdays (ideata da MizB di Should be reading).


Per partecipare basta rispondere alle 3 domande:
  • What are you currently reading?
  • What did you recently finish reading?
  • What do you think you’ll read next? 
Questa settimana: 
 
What are you currently reading?
  
"Brutti" di Scott Westerfeld
Per il momento non mi ha presa più di tanto, ma sono solo a metà, quindi...

What did you recently finish reading?

 "La Spada della Verità VOL.1" di Terry Goodkind
Questo mi è davvero piaciuto, infatti sono alla ricerca dei libri successivi...
A presto la reccensione.

What do you think you’ll read next?  


 "L'aiuto" di Kathrynn Stockett
 E' un po' che questo libro rimane in lista d'attesa ed è finalmente arrivato il momento di leggerlo.

domenica 4 settembre 2011

Recensione: “Elisabetta I –La Vergine regina” di Carolly Erickson


L’avevo promessa, ed eccola: la recensione della biografia di Elisabetta I Tudor, per tutti gli appassionati di Storia.




TITOLO: Elisabetta I – La Vergine regina
AUTORE:  Carolly Erickson
EDITORE: Mondadori
PREZZO: € 7.70

GIUDIZIO:


 
RECENSIONE:
Questo è un libro che avevo scovato in biblioteca circa sei mesi fa. Non si tratta di un racconto romanzato della vita di Elisabetta Tudor, ma di una biografia documentata. Sono quindi descritti aspetti della sua vita molto interessanti, sia nel bene che nel male. Era una donna complessa e complessata, molto forte e determinata nel governare, ma incredibilmente fragile per altri aspetti. Forse più adatta ad essere regina che donna, è una della figure più affascinanti della Storia.
Ho sempre trovato incredibile che una donna a quell’epoca avesse trovato la forza sia emotiva che materiale di vivere e governare senza un consorte. Ammiravo la sua capacità di resistere alle ostinate pretese dei suoi consiglieri di sposarsi e la sua devozione per il regno. Tuttavia la mia conoscenza di questo incredibile personaggio derivava soltanto dai superficiali studi delle scuole superiori e dai vari film o documentari visti in televisione. Decisamente poco. Leggendo questo libro ho avuto la possibilità di approfondire e comprendere davvero quale fosse la reale situazione, e quale fosse il complesso e incredibile temperamento di questa donna. Senza contare la minuziosa descrizione delle tortuose e ciniche dinamiche di corte. Questo libro ha forse rimosso un po’ della patina aurea di mito che avvolgeva la figura di Elisabetta Tudor, ma questo l’ha resa ancora più incredibile e interessante.

In conclusione, è difficile assegnare delle stelline ad un libro storico, per il semplice motivo che la storia non può essere bella o brutta, ma solo storia. Ad ogni modo, direi tre stelline per l’argomento davvero affascinante.

Buona lettura, 
Serena

sabato 3 settembre 2011

Salviamo la cover del Grace College!

Nel post di oggi ho pensato di aderire alla nuova iniziativa di Atelier dei Libri : "Salviamo la cover del Grace College!". 



Dopo la conclusione della crociata pacifica a favore della cover originale di "Need", molti followers dell'Atelier hanno presentato una nuova causa da abbracciare. La casa editrice Nord infatti sta per pubblicare il secondo volume della saga del Grace College apportando però un inspiegabile cambio nello stile della cover. 
Come è già stato fatto presente nel post originale, la cover scelta per il secondo volume ("Il gioco dei fantasmi")non ha nessuna attinenza nè con la copertina del primo, nè con lo spirito e lo stile della saga. Questa nuova cover rischia di disorientare i lettori (magari quelli che girano nelle librerie in cerca di qualcosa di interessante...chi direbbe mai che i due libri sono imparentati?), senza contare che mi sembra anche piuttosto scialba...

primo volume

secondo volume

Quello che tutti ci auguriamo, quindi, è che la casa editrice Nord accetti il nostro pacato consiglio di modificare la copertina e optare per uno stile più adatto e riconoscibile.

Di seguito aggiungo il link all post originale di Atelier dei Libri:


A presto con le novità!
Serena

venerdì 2 settembre 2011

"Need-Vogliamo la cover originale!" : Risposta Newton Compton

Per oggi avevo programmato il solito post settimanale per la rubrica "Colpo d'Occhio", ma ho letto interessanti novità nel blog Atelier dei Libri, quindi ho deciso di devolvere il post di oggi ad una causa diversa (che comunque implica una copertina meravigliosa...)
Se ricordate, la settimana scorsa ho pubblicato un post dedicato all'evento "Need, vogliamo la cover originale!" (organizzato da Atelier dei Libri) con il quale chiedevamo alla casa editrice Newton Compton di mantenere nell'edizione italiana la cover originale e non utilizzare invece l'immagine inizialmente prevista per l'Italia.

Cover originale
 
Cover italiana

In questi giorni la Newton Compton ha gentilmente fornito una risposta alle nostre richieste. Ecco a voi:

"Care lettrici, cari lettori,

questo nostro lungo silenzio a proposito della copertina di Need è stato dovuto al fatto che abbiamo riconsiderato il progetto grafico sulla base delle vostre accorate segnalazioni. Così abbiamo provato a rimettere mano al processo di stampa, ma purtroppo molto era già fatto prima dell'estate e le cover erano state già mandate in stampa. Se avessimo interrotto il processo non ci sarebbero stati i tempi sufficienti per rispettare le consegne. Quindi vi ringraziamo ma non siamo riusciti a cambiare le cose in corsa. Sperando di non aver deluso le vostre aspettative, vi confermiamo che i vostri suggerimenti sono sempre ben accetti, e da parte nostra ci sforzeremo di non lasciarli inascoltati."

Questa è la risposta che ho riportato dal blog Atelier dei Libri senza modifiche. 


Forse qualcuno sarà un po' deluso, ma penso che sia un bel passo avanti già solo il fatto che abbiano letto e preso in considerazione la nostra opinione... Questa volta è andata così, la prossima chissà?


Buona lettura a tutti,
Serena

Libri & Cinema: Teaser Trailer di "Hunger games"

Finalmente è stato rilasciato il teaser trailer del film "Hunger Games" (ovviamente tratto dall'omonimo libro e previsto in uscita per marzo 2012).
Ecco a voi:


Io sono davvero impaziente di scoprire come avranno adattato il libro della Collins per il grande schermo, di certo le aspettative sono molto alte... Forse si protrebbe capire qualcosa di più da un trailer vero e proprio, ma per quello credo dovremo attendere ancora qualche mese.
Per il momento quindi è tutto,
A presto!
Serena

giovedì 1 settembre 2011

Vuoti di memoria (or Upcoming Releases)

Ultimamente mi è capitato spesso di imbattermi in libri caratterizzati da protagoniste con amnesie. Ok, così è riduttivo. Quello che intendevo dire è che ci sono diverse trame che in qualche modo coinvolgono protagoniste/i (ma più 'e') che per qualche motivo perdono la memoria e devono fare i conti con le conseguenze di ciò che hanno rimosso. Lo trovo un spunto interessante. Per questo vi propongo la trama di un paio di libri usciti solo negli States che mi hanno attirata ultimamente. magari in futuro troverò anche qualcosa di italiano, chi sà... Nel frattempo, ringrazio ilblog Open Book Empty Cup per i fantastici post con le novità letterarie d'oltreoceano e vi lascio alla lettura.

"The Unbecoming of Mara Dyer" by Michelle Hodkin
Release September 27, 2011

Mara Dyer doesn't think life can get any stranger than waking up in a hospital with no memory of how she got there.

It can.

She believes there must be more to the accident she can't remember that killed her friends and left her mysteriously unharmed.

There is.

She doesn't believe that after everything she's been through, she can fall in love.

She's wrong.



 "Forgotten" by Cat Patrick




«Each night when 16 year-old London Lane goes to sleep, her whole world disappears. In the morning, all that's left is a note telling her about a day she can't remember. The whole scenario doesn't exactly make high school or dating that hot guy whose name she can't seem to recall any easier. But when London starts experiencing disturbing visions she can't make sense of, she realizes it's time to learn a little more about the past she keeps forgetting-before it destroys her future.» 






A presto, 
Serena