lunedì 31 ottobre 2011

Speciale Halloween

MUHAHAHAH! a tutti e  Buon Halloween.


In giro per la rete ho visto che tutti i blog si sono adoperati per preparare Speciali, concorsi e giveaway su Halloween per settimane, mentre io mi sveglio solo oggi.


Possiamo attribuire la mia mancanza di iniziativa principalmente a due fattori:
1) Sono pigra. Ci ho pensato un po', ma non mi è venuta nessuna istantanea brillante idea per ravvivare il periodo di Halloween, quindi non mi sono preoccupata più di tanto e ho rimandato fino all'ultimo.
2) Sono una fifona. Chiunque mi conosca sa che non guardo film horror (nemmeo i trailer), non leggo libri dell'orrore e mi fanno impressione persono i libri per ragazzi. Più o meno.
 
A dire il vero c'è un altro fattore che sarebbe bene considerare: non ho mai considerato Halloween una festa spaventosa. L'ho sempre vissuto come un carnevale con travestimenti più interessanti, quindi oggi terrò fede alla mia personale concezione di questa festa consigliando qualche libro fun-horror. (Anche perchè, come ho scritto sopra, di libri horror-horror non ne ho mai letti...).



Iniziamo con una serie di libri che adoravo quando ero alle elementari: Vampiretto di Angela Sommer-Bodenburg.
Questa collana è composta da moltissimi libri (circa 20) ed era l'ideale per coniugare la mia curiosità di bimba verso tutto ciò che era strano e paranormale, e il mio terrore per l'horror.


I ragazzi e gli adulti che amano le storie di vampiri troveranno di che spaventarsi ma soprattutto di ceh divertirsi in questo racconto movimentato e ricco di situazioni sorprendenti. Rudiger il Vampiretto è infatti un vampiro beneducato che ha paura del buio e a cui piace leggere i racconti dell'orrore. Come ad Anton, che una notte lo scopre accovacciato sul davanzale della finestra e lo fa entrare in casa, divenendone amico. Ma il Vampiretto ha molti parenti - tutti vampiri, è chiaro! - affamati e pericolosi, e soprattutto una sorellina, Anna la Sdentata, che dimostra subito di avere un debole per Anton...
  • Vampiretto cambia casa
  • Vampiretto va in vacanza
  • Vampiretto in campagna
  • Vampiretto innamorato
  • Vampiretto in pericolo
  • Vampiretto nelle Valle delle Lacrime
  • Vampiretto torna alla sua cripta
  • Il medico dei vampiri
  • Nella fossa dei leoni
  • Vampiri al sole
  • Brutte sorprese
  • Congiura!
  • In gita scolastica
  • Conciati per le feste
  • Destinazione Conte Dracula
  • Der kleine Vampir und die Tanzstunde (2001)
  • Der kleine Vampir hat Geburtstag (2002)
  • Der kleine Vampir und die Gruselnacht (2006)
  • Der kleine Vampir und die letzte Verwandlung

Ecco poi qualche libro profondamente (ed inaspettatamente) inquietante. Sono sempre libri per ragazzi, ma mi hanno davvero colpita...

  •  Il cimitero senza lapidi e altre storie nere 
  • Coraline
  • Il figlio del cimitero
  • ...
di Neil Gaiman 








  • Le terrificanti storie di zio Montague
  • Le terrificanti storie del vascello nero 
  • Storie da leggere conla luce accesa
di Chris Priestly








E infine qualche classico evergreen dell'orrore:

"Dracula" di Bram Stoker
"Lo strano caso di Dr Jekyll e Mr Hyde" Di Robert Stevenson
"Frankenstein" di Mary Shelley




Buone e spaventose letture a tutti....!
Hang-girl Sere











sabato 29 ottobre 2011

Nuove Uscite & Prossimamente

Ecco un altro post dedicato ai libri appena usciti in libreria e a quelli in arrivo a breve...

26 ottobre

"Princess" di Kate Lauren

      Natalie Hargrove ha tutto quello che una ragazza può desiderare: è bellissima, intelligente, ambiziosa, ha un fidanzato ricco che l'adora - Mike - e vive dalla parte giusta della città. C'è solo una cosa che ancora le manca: il titolo di Principessa della Palmetto High School. Per ottenerlo è disposta a tutto. E ora che lei e Mike, dopo pazienti e subdole manovre, sono a un passo dalla vittoria, nulla deve mettere a rischio la loro incoronazione. Tanto meno Justin Balmer - la cui semplice vista risveglia in Nat ricordi sgraditi e brucianti - e le sue mire allo scettro di Principe della scuola. Ma forse è venuto il momento per l'affascinante e misterioso Justin di saldare i suoi conti in sospeso con Nat. E quale occasione più adatta di una festa ad alto tasso alcolico per mettere in scena la vendetta a lungo attesa? Peccato che qualcosa, nei piani di Natalie, vada storto: quello che doveva essere uno scherzo ai danni del bulletto della scuola assume tutt'a un tratto i contorni della tragedia. Il mondo di Natalie crolla pezzo dopo pezzo, sfuggendo irrimediabilmente alle sue manie di controllo, e i suoi effimeri sogni di gloria di ragazza viziata si trasformano in una questione di vita o di morte. 

27 ottobre
 

"Melodia del crepuscolo" di Christine Feehan

       Kate ha deciso di tornare a Sea Haven, e non è solo il richiamo della sua famiglia a riportarla a casa, anche per lei è giunto il momento di guardare il proprio destino negli occhi. È una scrittrice di successo, e una grande viaggiatrice, ma ora ha bisogno di fermarsi. Un mulino abbandonato nei dintorni della città le sembra il luogo adatto per ricominciare, e decide di trasformarlo in una libreria. L’affascinante Matt Granite si offre di aiutarla nei lavori di ristrutturazione: l’amore che cova in segreto per lei lo spingerebbe a far di tutto pur di starle accanto. C’è qualcosa in lei che lo attira inesorabilmente, e non si tratta solo della sua voce dolce e sensuale.
Quando un leggero terremoto fa cedere le fondamenta del mulino, Kate sente che una forza maligna e centenaria è stata liberata... ed è qui per lei. Nonostante Matt la segua giorno e notte, lei sa che questo non basterà a proteggerla, e che sarà necessario raccogliere i poteri di tutte le sorelle Drake per sconfiggere l’oscurità che minaccia di cancellare per sempre la tranquillità di Sea Haven.
"Awakened" di P.C.&Kristin Cast
      Mi chiamo Zoy Redbird e, da quando Heat è morto, mi sento come svuotata: noi due stavamo insieme da sempre, da prima che io ricevessi il Marchio e diventassi la novizia vampira più dotata della Storia. Senza di lui, non credo che troverò mai la forza necessaria per sconfiggere Neferet e i suoi alleati. Per questo ho deciso di prendere il posto di Sgiac- la regina dei guerrieri- e di restare sull'isola di Skyle. Solo in questo luogo sperduto, infatti, potrò dimenticare il dolore...

       Mi chiavo Stevie Rae Johnson e sono la prima Somma Sacerdotessa Rossa. Sono una vampira molto potente, ma non abbastanza per impedire a Neferet di sterminare la razza umana. Ecco perchè devo assolutamente convincere Zoey a tornare alla Casa della Notte: senza di lei siamo spacciati! E devo pure metterla in guardia: Neferet ha chiamato in vita Heat, ma lui non è più il ragazzo che tutti noi conoscevamo. E' una marionetta priva di volontà il cui unico scopo è uccidere Zoey Redbird.
2 novembre 
"Afterlife" di Caludia Gray
      
     Bianca e Lucas hanno superato qualsiasi ostacolo per difendere il loro amore, anche la morte. Non solo la morte. Bianca è diventata uno spettro e Lucas è stato trasformato in ciò che ha combattuto per tutta la vita: un vampiro. Ma sono ancora insieme. Mentre aspetta che Lucas riapra gli occhi per la prima volta da non-morto, Bianca pensa che nulla potrà ormai separarli, ma sa già che al risveglio dovranno fare i conti con la sua feroce sete di sangue. Non rimane che rifugiarsi a Evernight, la prestigiosa accademia dove i vampiri imparano a confondersi tra gli umani e dove è nato il loro amore. Ma, ancora una volta, tra i corridoi di Evernight niente è come sembra, e la spietata rivalità tra spettri e vampiri minaccia di esplodere. C’è di nuovo una posta in gioco, forse più alta di prima: qualcosa per cui combattere, qualcosa che vale più della vita.  
"Ho il tuo numero" di Sophie Kinsella
(in anteprima per l'Italia)
       Cosa accade se ti scippano il telefonino e tutta la tua vita è lì dentro? Ti senti persa, naturalmente. È quello che capita a Poppy, una scombinata fisioterapista prossima alle nozze con un affascinante docente universitario. Proprio quando il telefono le serve per una faccenda a dir poco urgente! Perché tra le altre cose, nel bel mezzo di una festa con le amiche ha appena perso il suo prezioso anello di fidanzamento, uno smeraldo come non ne ha mai visti nella sua intera esistenza. Poppy è nel panico, e mentre cerca affannosamente l’anello perduto cosa vede in un cestino dei rifiuti? Un cellulare nuovo di zecca che sembra aspettare proprio lei. È un attimo. Ed è suo. Non può permettersi il lusso di rimanere scollegata, non in questo momento. Ma di chi è quel telefono? E a cosa si riferiscono gli strani messaggi che riceve? Poppy non ha il tempo di farsi troppe domande. Ha un anello da ritrovare, un matrimonio da organizzare e qualche cosuccia in sospeso con i suoi futuri suoceri. Ma non sa che quel telefono e lo sconosciuto con cui si troverà a condividerlo le metteranno a soqquadro la vita.  
 

giovedì 27 ottobre 2011

Libri&Tv (+Recensione): "Heat Wave" di Richard Castle


TITOLO: Heat Wave
AUTORE: Richard Castle
EDITORE: Fazi Editore
PREZZO: €15.00


TRAMA:
In Heat Wave Nikki Heat, una brillante, bellissima poliziotta della squadra omicidi di New York, si trova a indagare su una sconcertante serie di omicidi nel mondo della finanza. Ma la vera sfida, per lei, sarà dover sopportare la presunta collaborazione con il giornalista premio Pulitzer Jameson Rook. Nel frattempo, la città è messa a ferro e fuoco da un’anomala ondata di caldo, che rende le cose sempre più difficili… 




GIUDIZIO: 





RECENSIONE:

Per chi segue la serie ‘Castle’ molti eventi e atteggiamenti risulteranno famigliari. Ci sono delle ovvie modifiche sia nei caratteri dei personaggi sia nelle situazioni che si presentano, ma talvolta si avverte uno strano senso di dèjà vu  (che non sempre è un male, ma non sempre è un bene). Per tutti gli altri questo romanzo è un classico thriller/giallo d’investigazione con dei protagonisti che non si sopportano ma sottosotto si attraggono, una serie di simpatici comprimari e tutto un campionario di cattivi che potrebbero o non potrebbero aver commesso l’omicidio.

La trama è ben sviluppata e raccontata, non eccessivamente contorta ma nemmeno troppo banale, si lascia seguire senza problemi.

Tre stelline per un buon romanzo scorrevole e intrigante.




From show to shelves...

Come ovvio, l'autore del libro altri non è se non lo scrittore protagonista della serie americana "Castle" interpretata da Nathan Fillion e Stana Katic.
Per chi non la conoscesse, questa serie (targata ABC) racconta le disavventure del famoso scrittore di gialli Richard Castle che, dopo essere stato casualmente coinvolto nelle indagini di un omicidio, decide di iniziare a collaborare attivamente con il distretto della omicidi di NY e in particolar modo con l'affascinante e determinata detective Kate Beckett (che, suo malgrado, diventa la nuova musa ispiratrice di Castle per una nuova serie di romanzi...).

Questo serial è un misto tra il classico procedural poliziesco/investigativo e la commedia. Io ho cominciato a seguirlo nel 2009 già dalla prima serie (su consiglio di una cara amica) e da allora non ho mai smesso. Addirittura mi guardo le puntate in lingua originale per non dover aspettare la ritardatissima trasmissione in Italia. 
Ma, dato il successo della serie, i pubblicitari americanon non potevano farsi sfuggire l'occasione per pubblicizzare il romanzo di cui tanto si parla nel telefilm: "Heat Wave".

Al primo volume ne seguono altri due:
  • Naked Heat
  • Heat Rises (inedito in Italia)
Sito dell' "autore": www.richardcastle.net

E, in aggiunta, ecco qualche simpatico spot televisivo (americano) della serie:




XD
A presto, 
Serena


martedì 25 ottobre 2011

Nuove uscite

Ok, post di riepilogo sulle ultime uscite in libreria.

Innanzitutto ricordiamo che oggi esce il quarto volume della serie Shadowhunters, "Città degli angeli caduti", di Cassandra Clare. Aspettavo questo libro con impazienza quasi morbosa, e finalmente è uscito! Non sto nella pelle...

Città degli angeli caduti di Cassandra Clare
 
 La guerra è conclusa e la sedicenne Clary è tornata a New York, intenzionata a diventare una Cacciatrice di demoni a tutti gli effetti. E finalmente può dire al mondo che Jace è il suo ragazzo.Ma ogni cosa ha un prezzo.C’è qualcuno che si diverte a uccidere gli Shadowhunters, e ciò causa fra Nascosti e Cacciatori tensioni che potrebbero portare a una seconda, sanguino...sa guerra. Simon, il migliore amico di Clary, non può aiutarla. Sua madre ha scoperto che è un vampiro e l’ha buttato fuori di casa. Ovunque vada trova qualcuno che cerca di tirarlo dalla propria parte – lui e il poter della maledizione che gli sta distruggendo la vita. E come se non bastasse, Simon esce con due ragazze bellissime e pericolose, nessuna delle quali sa dell’altra. Quando Jace si allontana da lei senza darle spiegazioni, Clary si trova costretta a penetrare nel cuore di un mistero la cui soluzione porta alla luce il suo incubo peggiore: forse è stata lei a mettere in moto la terribile catena di eventi che potrebbe farle perdere tutto ciò che ama. Jace compreso.

Sempre in uscita oggi:

The Mark di Leigh Fallon



Fin dal primo momento in cui mette piede nella sua nuova scuola, in uno sperduto paesino del sud dell'Irlanda, Megan sente di essere irresistibilmente attratta dall'affascinante e solitario Adam De Ris. Più il tempo passa, più Megan si rende conto che i suoi sentimenti per Adam trascendono la sua stessa volontà. I due ragazzi sono infatti uniti da un destino ineluttabile, che è stato scritto per loro già da molti secoli e che affonda le radici nella notte dei tempi, in un mistero antico e pericoloso. Insieme, Adam e Megan possono dominare il mondo. O distruggerlo.






Uscito il 19 ottobre abbiamo:

Promessi Vampiri - The Dark Side di Beth Fantaskey           



Tra le nebbie della Transilvania, nello spettrale castello dei Vladescu, Jessica sta cercando di adattarsi al difficile ruolo di principessa e di fresca sposina vampirizzata. Per amore di Lucius ha cambiato paese, abitudini alimentari (da vegana convinta ora si nutre di solo sangue) e anche il nome. Ora è Antanasia, futura regina dei vampiri. Strani incubi però tormentano le fredde notti della ragazza, paletti di frassino insanguinati turbano i suoi sonni e solo la vicinanza del bellissimo marito riesce a rassicurarla. Sono sogni premonitori: i parenti zannuti e reazionari di Lucius stanno tramando un complotto per distruggere la pace fra i Dragomir e i Vladescu e per impedire l'ascesa al trono di Lucius e Antanasia. Quando il marito verrà ingiustamente incarcerato nelle segrete del castello, Jessica-Antanasia dovrà affrontare con coraggio gli oscuri nemici. Con l'aiuto della sua migliore amica e del rinnegato della famiglia Vladescu, un vampiro pacifista che fa surf, Jessica riuscirà a smascherare il tradimento e i due protagonisti si avvieranno felici verso l'incoronazione. 



E, infine, il 20 ottobre è uscito:

 Il diario del Vampiro - Mezzanotte

Questo deve essere circa il millesimo volume di questa saga (per la precisione il 9°). Personalmente non sono una fan, ma mi sembrava giusto inserirlo ugualmente.



Con l'aiuto del tenebroso e affascinante Damon, Elena è riuscita a salvare il suo amore, Stefan, e a portarlo via dall'inferno, la Dimensione Oscura. Ma nessuno dei due fratelli vampiri è uscito illeso da questa terribile esperienza. Stefan è debole dopo la lunga prigionia, e ha bisogno di molto sangue. Più di quello che Elena può dargli. E Damon, per qualche inspiegabile incantesimo, è diventato umano. Disperato, è disposto a tutto pur di tornare a essere un vampiro. Perfino a scendere ancora una volta nei terrificanti abissi della Dimensione Oscura. Né suo fratello, né Elena, la donna della sua vita, potranno far nulla per impedirglielo...

domenica 23 ottobre 2011

Sezione Biblioteca (4)

Ha ha, questo è un periodo di cambiamenti. Più che altro sto cercando di tornare ad una gestione più ordinata del blog, con rubriche a scadenza più o meno prefissata e via dicendo...Ci vorrà ancora un po', ma per il momento siamo Work in progress ...
Tra gli altri progetti ho aggiunto la ricerca di un bannerino per questa rubrica bisettimanale dedicata alla fantastica biblioteca della mia città, senza la quale, diciamocelo, non riuscirei a leggere un granchè.

In arrivo per me questa settimana un paio di libri che aspettavo e qalche altro volume preso seguendo l'impulso del momento...




- "Jane Eyre", l'ho promesso quindi adesso me lo leggo
- "Chocolat" non mi ero mai posta il problema di leggerlo...fino a quando non ho sentito una signora che lo chiedeva in libreria. E' stato come se mi si fosse accesa una lampadina sopra la testa.
-"Tre e sei morto" non poteva mancare visto che mi sono divorata gli altri due
-"Memorie di Adriano" mi è stato caldamente consigliato da mio padre, quindi penso che ne valga la pena...

Buone letture!
Serena




venerdì 21 ottobre 2011

Recensione: "La ragazza di fuoco" di Suzanne Collins


TITOLO: La ragazza di fuoco
AUTORE: Suzanne Collins
EDITORE: Mondadori
PREZZO: € 17.00


TRAMA: 
Non puoi rifiutarti di partecipare agli Hunger Games. Una volta scelto, il tuo destino è scritto. Dovrai lottare fino all'ultimo, persino uccidere per farcela. Katniss ha vinto. Ma è davvero salva? Dopo la settantaquattresima edizione degli Hunger Games, l'implacabile reality show che si svolge a Panem ogni anno, lei e Peeta sono, miracolosamente, ancora vivi. Katniss dovrebbe sentirsi sollevata, perfino felice. Dopotutto, è riuscita a tornare dalla sua famiglia e dall'amico di sempre, Gale. Invece nulla va come Katniss vorrebbe. Gale è freddo e la tiene a distanza. Peeta le volta le spalle. E in giro si mormora di una rivolta contro Ca-pitol City, che Katniss e Peeta potrebbero avere contribuito a fomentare. La ragazza di fuoco è sconvolta: ha acceso una sommossa. Ora ha paura di non riuscire a spegnerla. E forse non vuole neppure farlo. Mentre si avvicina il momento in cui lei e Peeta dovranno passare da un distretto all'altro per il crudele Tour della Vittoria, la posta in gioco si fa sempre più alta. Se non riusciranno a dimostrare di essere perdutamente innamorati l'uno dell'altra, Katniss e Peeta rischiano di pagare con la vita...

GIUDIZIO: 
 



RECENSIONE:
[Attenzione allo spoiler!]
Nel leggere e recensire questo libro mi è venuto naturale suddividere il giudizio in due sezioni distinte.
Inizialmente ho trovato che la partenza fosse un po' zoppicante: la linea degli eventi faticava ad ingranare lasciaNdomi il più delle volte indifferente o annoiata. Pian piano poi (un po' come un diesel) il tutto comincia lentamente a carburare e ad interessare maggiormente. Sarà l'astinenza dall'adrenalina che ha caratterizzato il volume precendente, sarà il pessimismo dilagante, ma fino ad una buona metà della 'Parte Seconda' (suddivisione interna) il libro mi è sembrato un po' sottotono. E' stato una sorta di climax di sensazioni negative (sfiducia, oppressione, rabbia, disperazione...) che l'autrice ha ben rappresentato riuscendo infine ad avvincere il lettore (anche se quando ho letto della 75^ edizione ho rischiato di lanciare il libro fuori dal finestrino del treno per la frustrazione). Ad ogni modo, quando si ritoRna a respirare aria di Hunger Games, dopo un iniziale scoramento, il tutto riprende ritmo come ai vecchi tempi. Da un certo punto di vista mi sembra che questo rispecchi un po' anche la mentalità della protagonista, Katniss: è una ragazza che dà il meglio di sè in azione, pensare nei momenti di quiete non è esattamente il suo forte. E così, quando finalmente Katniss smette di arrovellarsi inutilmente il cervello e si trova di fronte alla necessità di combattere per la sopravvivenza, lo stile torna coinvolgente ed adrenalinico. 
Locandina del film
Sul finale del libro non so come esprimermi. Da un lato lo scoppio della ribellione e il salvataggio in extremis possono risultare perfettamente coerenti con lo svolgimento fino a quel punto e anche positivi; dall'altro però il senso di instabilità e tradimento di Katniss per essere stata tenuta all'oscuro e usata costituiscono un brutto colpo da digerire. Comunque si rivela essere un finale efficace che fa desiderare di continuare la lettura.
Ancora una volta la storia d'amore risulta un elemento del tutto secondario (e quasi fastidioso in certi puti). Il dibattersi di Katniss tra le due scelte, o il suo evitarlo, non è stato nè coinvolgente nè particolarmente rilevante dato che in realtà, di scelte non ne ha mai avute. E più che altro, anche quando prende una decisione, l'impotenza causata da tutta la grande macchinazione degli Hunger Games e la confusione sentimentale che deriva dal ritorno nell'arena fanno sì che lo scenario rimanga comunque parecchio incerto.
Tre stelline per un libro piacevole ma un po' sotto le aspettative.


Per chi fosse interessato alle notizie sul film (in uscita nel 2012), ecco i link ai post precedentemente pubblicati:
e qualche notizia dal blog ScreenWeek 

A presto, 
Serena

mercoledì 19 ottobre 2011

WWW...Wednesdays (9)

Nono appuntamento con la rubrica WWW...Wednesdays (ideata da MizB di Should be reading).

 

Per partecipare basta rispondere alle 3 domande:

  • What are you currently reading?
  • What did you recently finish reading?
  • What do you think you’ll read next? 

Questa settimana: 
 
What are you currently reading?


"Heat Wave"di Richard Castle. 
L'ho tovato in una biblioteca sperduta, non potevo lasciarlo lì (XD)


"La Spada della Verità - VOL2" di Terry Goodkind
Inizio seriemente a pensare che non lo finirò mai...E' lunghissimo!

What did you recently finish reading?


 "Due di Troppo" di Janet Evanovich e "La ragazza di fuoco" di Suzanne Collins

What do you think you’ll read next?  


"Tre e sei morto" di Janet Evanovich e "Memorie di Adriano" Marguerite Yourcenar

 
 




lunedì 17 ottobre 2011

Recensione: “Due di troppo” di Janet Evanovich



TITOLO: Due di troppo
AUTORE: Janet Evanovich
EDITORE: TEA (ed.tascabile)
PREZZO: €8.60
GIUDIZIO: ☆☆☆

TRAMA:  
Irresistibile, magnetica, divertente, Stephanie torna con la sua seconda avventura, in cui è alle prese con Kenny Mancuso, un ragazzo come tanti che probabilmente ha appena ammazzato il suo migliore amico. Ancora una volta finirà per scontrarsi con Joe Morelli, poliziotto dal discutibile passato e dalla libido costantemente su di giri, con la cattiva abitudine di immischiarsi negli affari di Stephanie. Anche se in questo caso viene il dubbio che sia lei a finirgli tra i piedi, rendendogli il lavoro difficile e dando alla sua vita quel brivido in più, che certo non gli mancava. Non è professionale, ma è molto convinta, non è bella però è sexy, più che coraggiosa è assolutamente incosciente, e ha un fiuto infallibile per i guai: Stephanie Plum è un'antieroina a cui ci si affeziona a suon di risate e per cui si tifa dalla prima all'ultima pagina. 

RECENSIONE:
Nuova avventura per la cacciatrice di taglie più piantagrane della letteratura. Ancora una volta Stephanie Plum si ritrova coinvolta in un caso ben più grande di lei e, ancora una volta,  si rifiuta di mollare l’osso. Armata di una Smith&Wesson 5 colpi, della sua incoscienza e del peculiare ‘dono’ di attirare guai (soprattutto sottoforma di sociopatici violenti) Stephanie insegue senza sosta il suo uomo. Nel frattempo, ovviamente, si diletta anche nel proseguire l’eterna battaglia dei sessi con la spina nel fianco più sexy del New Jersey: Joe Morelli.
Questo secondo romanzo della Evanovich prosegue piacevolmente sulle linee guida tracciate con “Bastardo numero uno”: la storia è lineare ed intrigante (forse in quest’occasione anche un tantino più prevedibile), la protagonista eccezionale, i comprimari ben costruiti e l’ironia irresistibile.
Quattro stelline per tanta suspance e divertimento.
[Spoiler alert: gran colpi di scena per tutti i fan di Nona Mazur…]


A presto,
Serena

sabato 15 ottobre 2011

Nuove uscite (11 ottobre 2011)

E' un po' che non mi occupo delle notizie sui libri in uscita e me ne dolgo, ma tra gli impegni universitari e le altre cose non ho molto tempo da dedicare allo spulciare la rete. Senza contare che preferisco dare la precedenza alle recensioni, piuttosto. Oggi comunque volevo segnalare un paio di libri interessanti usciti l'11 ottobre:



TITOLO: After
AUTORE: Jessica Warman
EDITORE: Mondadori
PREZZO: € 17.00
TRAMA:
Elizabeth ha appena festeggiato i diciotto anni con i suoi migliori amici sullo yacht di famiglia. Durante la notte qualcosa la sveglia. Colpi sullo scafo, da fuori, a pelo d'acqua. Liz esce a guardare... In mare c'è un cadavere. Il suo. Mentre si osserva galleggiare con un senso di straniamento e vertigine, la raggiunge Alex, un suo compagno di scuola morto un anno prima. Insieme, i due cercano di capire perché non sono andati "oltre", perché vagano sulla Terra senza poter comunicare con nessuno eppure vedendo e ascoltando tutto, e per colpa di chi sono morti. Elizabeth assiste così alle indagini sul suo omicidio, e scoprirà che tutti, a cominciare dai suoi genitori, sua sorella e il suo fidanzato, nascondono dei segreti. Che forse sarebbe stato meglio non svelare...



TITOLO: Cacciatrici
AUTORE: Pearce Jackson
EDITORE: Piemme Freeway
PREZZO: € 16.00
TRAMA:
Scarlett March ha dedicato la sua intera esistenza a cacciare i Fenris, i lupi mannari che quando era ancora una bambina le hanno portato via gli affetti e lasciato il corpo e il volto ricoperto di cicatrici. Scarlett vuole vendetta, e il suo cuore non troverà pace finché non avrà ucciso fino all'ultimo lupo. Rosie March deve la vita alla sorella maggiore e come lei è una cacciatrice. Ma quando il rapporto con Silas, un giovane boscaiolo amico di Scarlett, diventa più profondo, Rosie comincia a pensare che la sua vita potrebbe essere diversa... Amare Silas significherà tradire sua sorella e tutto quello per cui lottano?
 
Due libri molto diversi ma ambedue intriganti, che ne dite?

giovedì 13 ottobre 2011

Buoni propositi (rivalutazione della sorelle Brönte)

Salve a tutti, 

il post di oggi scaturisce da una mia lunga ed attenta riflessione degli ultimi giorni... L'uscita del nuovo film "Jane Eyre" con Mia Wasikowska e Michael Fassbender mi ha fatto riflettere circa la produzione letteraria delle sorelle Brönte
Devo ammettere che fino ad ora ho letto soltanto "Cime Tempestose" di Emily Brönte, a scapito anche delle opere delle altre due sorelle perché  diciamocelo, "Cime tempestose" mi ha inorridita. 
Ci ho messo un lasso di tempo spropositato per finirlo e l'ho interrotto più di una volta (ma anche più di cinque) perché tutti i personaggi mi facevano innervosire oltre misura (l'unico che era riuscito ad irritarmi così tanto era stato solo Svevo con "La coscienza di Zeno"). 
Reduce da quell'esperienza mi sono rifiutata a lungo di leggere una qualsiasi altra opera di una qualsiasi Brönte. 
A quanto pare però ho scoperto di essere probabilmente l'unica persona sulla faccia della terra a non aver apprezzato "Cime tempestose", da tutti considerato un caposaldo della letteratura e del romanticismo, quindi inizio a pensare di essere stata un po' precipitosa (no, senza'altro lo sono stata). 

Veniamo ora ai buoni propositi frutto dei miei arrovellamenti degli ultimi giorni:

-Innanzi tutto leggere "Jane Eyre" (con l'intima speranza che Charlotte sia un po' più allegra della sorella Emily)

-Rileggere "Cime tempestose": forse mi è sfuggito qualche passaggio estremamente romantico che cambierà la mia esistenza, chi può dirlo?

-Dare un'occhiata alle opere cinematografiche tratte da questo libro. Sarà una bestialità per molti, ma penso che qualche volta guardare le opere tratte aiuti ad avere una sorta di 'visione d'insieme' diversa riguardo anche il libro...

Per il primo e l'ultimo proposito non dovrei avere grossi problemi...Per quanto riguarda il secondo, non saprei. Ci vorrà un grosso sforzo di volontà per riprendere in mano quel libro, ma potrebbe valerne la pena.

Wish me luck, 
Serena


martedì 11 ottobre 2011

Recensione: "Blue" di Kerstin Gier


TITOLO: Blue
AUTORE: Kerstin Gier
EDITORE: Corbaccio
PREZZO: €16.60

GIUDIZIO:

TRAMA:
"Molto probabilmente il mio organismo aveva prodotto più adrenalina negli ultimi giorni che nei sedici anni precedenti. Erano successe così tante cose e avevo avuto così poco tempo per riflettere" Gwendolyn ha tutte le ragioni di questo mondo per pensarla così. Ha appena scoperto di non essere una normale ragazza londinese, bensì una viaggiatrice nel tempo che i Guardiani - una setti segreta che ha sede nel dedalo di vie intorno a Temple Church - inviano nelle epoche passate per prelevare una goccia di sangue dai dodici prescelti e completare il cronografo, una missione da cui dipende il destino dell'umanità. Peccato che la sua famiglia non l'avesse informata perché tutti erano convinti che la predestinata fosse l'odiosa cugina Charlotte e peccato che, di conseguenza, Gwen avesse trascorso gli ultimi sedici anni della propria vita a studiare (poco), giocare (molto), chiacchierare e divertirsi con le amiche come ogni ragazza. Mentre avrebbe dovuto imparare a tirare di scherma, ballare il minuetto, apprendere nozioni di storia universale e conversare in modo appropriato con l'aristocrazia del Settecento. Quasi tutto, nella sua nuova situazione, la infastidisce: essere sballottata avanti e indietro nei secoli, la supponenza mista a invidia della cugina Charlotte, la noia delle lezioni di ballo e portamento... Poche cose le piacciono: il piccolo gargoyle fantasma Xemerius, che solo lei Gwen può vedere e, naturalmente, il suo compagno di viaggi nel tempo: Gideon, bello da morire...

RECENSIONE:
Kerstin Gier ha colpito di nuovo nel segno e con questo secondo romanzo conferma le sue doti di narratrice accattivante e spiritosa. Due caratteristiche che ho riscontrato con piacere sono la semplicità della narrazione e la complessità dell'intreccio temporale. Può sembrare un controsenso, ma non è affatto così. Da una parte abbiamo un linguaggio semplice e diretto, che racconta le vicende dal punto di vista della protagonista (Gwen) con uno stile diretto e spiritoso; dall'altra un intreccio di avvenimenti e salti avanti e indietro nel tempo contorti (nel senso buono) e imprevedibili, nonchè (almeno per ora) davvero ben costruiti che rendono il tutto ancor più intrigante e misterioso. E' uno di quei libri che appena terminato ti fa dire: "NOOO! Datemi il seguito!!". C'è qualcosa in questo libro che secondo me lo rende trasversale: probabilmente pensato per giovani lettori è però perfettamente godibile anche dagli adulti. Le premesse impostate fin'ora sono davvero ottime e spero caldamente che la Gier riesca a concludere col botto, come promesso.
Quattro stelline per questo nuovo, piccolo caso editoriale. 

Buone letture,
Serena

domenica 9 ottobre 2011

New Entry

Ultimamente mi sono ritagliata qualche momento per andare a recuperare qualche libro in biblioteca e la mia fiducia è stata gratificata con l'arrivo di ben due libri che avevo prenotato qualche tempo fa:


"Heat Wave" di Richard Castle
Seguo la serie televisiva "Castle" sin dalla prima serie, ma scoprire che avevano veramente scritto il libro di cui si parla del telefilm mi ha davvero stupita... Forse avrei dovuto aspettarmelo dai quei volponi dei pubblicitari americani, ma in ogni caso sono riuscita a trovare il libro in una sperduta biblioteca, ed ora eccolo qua.












 "Due di troppo", secondo volume della serie ideata da Janet Evanovich. Ho  letto il primo libro nel giro di una sola giornata e immediatamente ho prenotato il secondo in biblioteca...

Come avrete capito, il genere che mi acchiappa in questo momento è quello giallo, un po' thriller che non si prende troppo sul serio, anche se ovviamente nella mia libreria sono sempre presenti fantasy e young adult (e come fare senza?), e qualche classico che non guasta mai.
Per il momento è tutto (almeno fino alla prossima incursione in biblioteca), 

A presto, 
Serena













venerdì 7 ottobre 2011

Recensione: "Bastardo numero uno" di Janet Evanovich


TITOLO: Bastardo numero uno
AUTORE: Janet Evanovich
EDITORE: Salani
PREZZO: €16.80

TRAMA:  
Cos'ha di speciale Stephanie Plum? Apparentemente non molto. È carina, solida, spiritosa, cresciuta nel pittoresco quartiere chiamato il Borgo di una città del New Jersey che invece di pittoresco non ha nulla. Quando malauguratamente si ritrova disoccupata, visto che al Borgo sono tutti imparentati tra di loro, pensa di andare a chiedere aiuto al cugino Vinnie, che ha un'agenzia di cauzioni: presta soldi a chi deve uscire di prigione fino alla data del processo, ma se i debitori non si presentano in tribunale spedisce sulle loro tracce degli agenti incaricati di catturarli e portarli alla polizia. E Stephanie capita proprio al momento giusto per occuparsi dell'incarico migliore: acciuffare l'irresistibile, affascinante, canagliesco Joe Morelli, con cui aveva avuto una torrida avventura (come peraltro metà delle donne del New Jersey), ora poliziotto in fuga accusato di omicidio. Munita di pistola, manette e spray antiaggressione, Stephanie si improvvisa agente di recupero cauzioni; ha a che fare con un campionario di maniaci sessuali, ubriaconi e perditempo, e si ritrova coinvolta in vicende paradossali che però conducono tutte allo stesso mistero di cui Morelli sembra la chiave. E come se non bastasse, un pericoloso assassino, completamente pazzo, non vede l'ora di metterle le mani addosso e ridurla in fin di vita.

RECENSIONE:
Cominciamo subito col dire che ho terminato questo libro nel giro di 12 ore, che non è male. 
Avevo rimandato a lungo la lettura aspettandomi un libro sul genere thriller-che-si-prende-molto-sul-serio (stile James Patterson, per capirci) e invece mi sono ritrovata con una sorta di commedia su carta. [Intendiamoci, nulla di offensivo, mi piacciono un sacco sia i libri di James Patterson che le commedie]
La protagonista, Stephanie Plum, è simpaticamente inetta ma estremamente caparbia, per non dire dotata di un'immane faccia tosta. Per parafrasare la quarta di copertina del libo: Non è professionale, ma è molto convinta, non è bella però è sexy, più che coraggiosa è assolutamente incosciente. E' proprio il tipo di protagonista per la quale è impossibile non fare il tifo. Il coprotagonista... Beh, bello, irresistibile, mascalzone ma sotto sotto (ma proprio in profondità) bravo ragazzo; è la perfetta controparte dell'eccentrica 'agente di recupero'. 
La base del racconto è un buon giallo/thriller con tanto di indagini e false piste, ma gli elementi che più mi hanno colpita sono indubbiamente la grande ironia e le situazioni paradossali e assolutamente esilaranti. Allo stesso tempo intrigante e divertente, questo libro mi ha fatta ridere e tenuta incollata fino alla fine. Ovviamente ho già il secondo in attesa sullo scaffale.
Consigliato assolutissimamente a chi vuole dimenticare tutti i problemi e farsi lacrimare gli occhi dalle risate.



Qui il link al post della settimana scorsa riguardo al film!

Buone letture, 
Serena

mercoledì 5 ottobre 2011

WWW...Wednesdays (8)

Ottavo appuntamento con la rubrica WWW...Wednesdays (ideata da MizB di Should be reading).


Per partecipare basta rispondere alle 3 domande:

  • What are you currently reading?
  • What did you recently finish reading?
  • What do you think you’ll read next? 

Questa settimana: 
What are you currently reading?


"Blue" di Kerstin Gier

What did you recently finish reading?


 "L'aiuto" di Kathryn Stockett e  "Bastardo numero uno" di Janet Evanovich
Il secondo l'ho letto flash nel giro di un giorno, quindi è in arrivo anche questa recensione...

What do you think you’ll read next?


"La Spada della Verità - VOL 2" di Terry Goodkind è un tomo di 1026 pagine che mi porterò in giro per un po' di tempo, credo...
"La ragazza di fuoco" di Suzanne Collins invece ha atteso con pazienza la fine degli esami in un angolo della mia libreria, mi pare davvero il caso di cominicare a leggerlo.