lunedì 6 febbraio 2012

Recensione: "Sangue Blu" di Melissa De la Cruz


TITOLO: Sangue Blu
AUTORE: Melissa de la Cruz
EDITORE: Fanucci
PREZZO: €6.50 o anche €4.90


TRAMA: 
Schuyler, che ama più gli abiti vintage di quelli firmatissimi delle sue amiche di scuola, ha sempre faticato a integrarsi nell'ambiente che è costretta a frequentare, e dopo la morte della sua compagna arriva a sconvolgerla anche l'improvviso interesse che mostra nei suoi confronti il ragazzo più bello della scuola, Jack Force. Grazie a lui viene introdotta nel circolo più esclusivo di Manhattan, i cui membri, scoprirà presto, sono i potenti vampiri di Sangue blu, la setta più antica della città, da secoli invincibile. E la sua amica scomparsa era una di loro. Ma ora qualcosa o qualcuno sta perseguitando quel gruppo elitario, e Schuyler vuole scoprire chi si cela dietro i crimini efferati che colpiscono i Sangue blu, capendo così di non essere debole quanto pensava.

GIUDIZIO: 




RECENSIONE:

Ancora una volta l’universo ha deciso di dimostrarmi che quanto più basse sono le mie aspettative su un libro, tanto maggiore sarà la mia apertura mentale (e spesso l’apprezzamento) nei suoi riguardi.

Questo libro si apre presentando una situazione che ricorda più Gossip Girl che la letteratura paranormal-vampirica. I protagonisti (il punto di vita della narrazione è mutevole) sono per lo più rampolli della società bene di Manhattan che frequentano una scuola prestigiosa e vivono di lussi, intrighi e pettegolezzi. La protagonista emergente (anche se non unica) è Schuyler Van Alen, disadattata un po’ per scelta un po’ per caso, che nemmeno immagina quale sia la verità celata dietro la sua scuola e la sua stessa famiglia. Eh sì, perché sia Schuyler che tutti i ragazzi più belli e popolari dell’istituto non son altro che vampiri bellissimi e potenti, proprio sull’orlo della trasformazione che li renderà completi.

Uno degli elementi più interessanti di questa storia è il ricorrente richiamo alla tradizione biblica. I vampiri sono infatti presentati come angeli caduti, costretti ad abbandonare il paradiso e in cerca (almeno sulla carta) di redenzione . Forse la cosa che più mia ha ammaliata del racconto è il gusto dell’eterno e del proibito che si respira a partire dalla seconda metà del libro. Infatti, se nella prima parte viene presentata la situazione e svelata la vera natura dei protagonisti, nella seconda si ha una comprensione più profonda della tradizione e della discendenza della stirpe. I vampiri sono qui visti come creature immortali nello spirito e nel sangue, che possono vivere in eterno reincarnandosi (se così si può dire) in corpi mortali sempre nuovi. E mentre gli stessi protagonisti riscoprono le memorie legate al proprio passato, noi veniamo introdotti ad una stirpe mistica ed antica, che vive di tradizioni proprie e apparentemente proibite nella concezione umana. E’ così che scopriamo del legame fortissimo e quasi inquietante dei gemelli Jack e Mimi Force, un rapporto che nessuno dei due ha mai nemmeno pensato di sciogliere… fino a quando Jack non viene travolto dall’inspiegabile attrazione per Schuyler, unica nel suo genere e completamente inconsapevole. Qui vengono gettate le basi per una storia che prenderà corpo in tutte le sue sfumature nei libri successivi: la lotta tra un legame che pare indissolubile e predestinato e un sentimento nuovo, consapevole dettato dal libero arbitrio.

Ho accennato che in tutto questo c’è anche l’elemento mistero? Mentre tutte queste rivelazioni si affastellano agli occhi del lettore, la storia si fa pericolosa, con una serie di inspiegabili omicidi che minacciano le vite dei giovani vampiri…

Insomma, una piacevole ventata di novità. Tre stelline e mezzo (e ho l’impressione che i prossimi volumi incontreranno ancor più il mio gusto.)

News...
Gli altri titoli della serie:
    2. Bacio Sacro
    3. Rivelazioni
    4. L'eredità di Schuyler
    5. I segreti dei Sangue Blu (non prosegue la storia ma fornisce informazioni e curiosità)
    6. L'angelo tradito
    7. Bloody Valentine (novella)
    8. Lost in Time -previsto a breve in Italia-
    9. Le streghe di East End (spin-off ispirato ad un personaggio di Bloody Valentine)
   10. Serpent's Kiss (seguito de 'Le streghe di East End',previsto per giugno 2012 in America)
   11. Wolf Pact (primo libro di uno spin-off con Bliss Llewellyn come personaggio principale, previsto per settembre 2012 negli Stati Uniti )
   12. The Gates of Paradise -ultimo libro della serie, previsto in uscita egli States per gennaio 2013-

e infine il sito dell'autrice: www.melissa-delacruz.com

P.S: piccola curiosità.
Dato che non avevo mai sentito il nome della protagonista prima(della serie: la mia ignoranza...), mi sono adoperata per scoprire quale fosse la pronuncia esatta... La trascrizione fonetica è ˈskaɪlə(r) , ma per chi non fosse pratico, il nome sarebbe 'Skyler' (quindi la prima parte si legge come 'cielo' in inglese).
Ecco l'audio:



Buona lettura!
Serena

2 commenti:

  1. Temporaneamente ferma al 6 che prende polvere da non so quanto tempo, è lunghina come saga e ho sempre qualcosa di meglio da leggere. Purtroppo ricordo poco nulla quindi dovrò rileggerla (oddio che agonia xD). Il libro più bello è il primo xD

    RispondiElimina
  2. Beh, se non altro sono piuttosto veloci da leggere...ma credo comunque che un buon riassunto made in Wikipedia possa aiutarti se non hai voglia di ricominciare da capo.
    Io sto cercando il tempo per leggere il secondo...anche perchè a febbraio è prevista l'uscita del 7°!(Lost in Time)
    Prima o poi riuscirò a mettermi in pari... XD

    RispondiElimina