giovedì 22 marzo 2012

Libri&Cinema: "Sulla strada" di Jack Kerouac

Sì, avete ragione, i film stanno monopolizzando il blog... ma ultimamente ci sono tante e tali notizie...Ma veniamo a noi.
Oggi, come intuirete dal titolo, ho deciso di scrivere un post sul film previsto prossimamente (mooolto prossimamente) tratto dal romanzo simbolo di Jack Kerouac: "Sulla strada".


Questo romanzo rappresenta un vero e proprio manifesto della beat generation. Scritto nel 1957, non si limita a raccontare semplicemente il viaggio dei suoi protagonisti, da costa a costa,  nel cuore pulsante dell’America, ma narra di un’intera generazione, quella dei ragazzi cresciuti negli anni 40, con i loro sogni, le loro aspettative, le delusioni verso un mondo di cui non capiscono le regole e la voglia di vivere la vita tutta d’un fiato.Il  tutto raccontato minuziosamente da un autore come Kerouac capace, come pochi altri, di mostrare attraverso le parole tutto un intero microcosmo generazionale. (quot da ww.ciaomovie.it).
E' una storia molto complessa ed, in un certo senso, articolata, che non si presta con facilità ad adattamenti cinematografici, infatti la produzione di questa pellicola è stata a lungo studiata e rimandata. Alla fine comunque il progetto ha visto la luce grazie al regista Walter Salles (I diari della Motocicletta) e ad un cast davvero eterogeneo: Kristen StewartSam RileyGarrett HedlundKirsten DunstViggo MortensenAmy AdamsSteve Buscemi e Terrence Howard.
Insomma, dev'essere stato un lavoretto impegnativo.
In realtà avevo già sentito la notizia poco meno di un anno fa, ma il progetto doveva esser ancora nelle prime fasi di lavorazione, dato che da allora non ho sentito quasi più nulla... fino a due settimane fa. Così dal nulla sono spuntati un trailer e tutta una serie di immagini promozionali che, finalmente, ci consentono di farci un'idea di quello che sarà l'adattamento. 

Pensierino personale.
A parlarmi del libro era stato mio padre che mi aveva chiesto di prenderlo per lui in biblioteca e, dal momento che me ne aveva parlato come di un romanzo molto famoso, ero rimasta piuttosto stupita nello scoprire che l'unica copia a disposizone della biblioteca era vecchia, logora e relegata in magazzino (senza contare che quando ho chiesto alla bibliotecaria se poteva aiutarmi a trovare "Sulla strada" di Kerouac, la ragazza aveva digitato qualcosa al computer rispondendomi candidamente "Non abbiamo nessun libro che si intitoli "Sulla strada di Kerouac" ". La mia faccia doveva essere tutto un programma). Alla fine comunque ero riuscita a procurarmelo ma nello stesso periodo era iniziata la sessione d'esami, per cui  tutta l'eccitazione del momento era scemata fino ai minimi storici. Quando infine lo avevo cominciato (stanca per lo studio, stessata e ormai quasi disinteressata) lo avevo trovato un piccolo mattone letterario di difficile digestione....per cui alla scadenza del prestito. avevo colto la palla al balzo restituendolo in biblioteca senza ripensamenti.
Ora che l'argomento torna alla luce, devo ammetere di aver ritrovato una certa voglia di riprendere la lettura, quindi non è escluso che lo troviate nella prossima Sezione Biblioteca. Di certo non ne sarà lieta la bibliotecaria che era dovuta andarmelo a cercare in magazzino (e che già la prima volta si era dimostrata sommamente offesa dalla mia richiesta...).

Ma ora basta chiacchere, qui sotto metto il full trailer (in lingua originale, per ora) e alcune delle foto diffuse.


Foto:








fonti: www.ciaomovie.it  e www.screenweek.it

Alla prossima!
Serena

Nessun commento:

Posta un commento