venerdì 4 gennaio 2013

Top&Flop Ten Libri 2012

Lo avevo annunciato ed eccoci al primo appuntamento con le mie personali classifiche del meglio e del peggio di quest'anno appena trascorso.
Oggi chiaramente si parla di Libri.


TOP TEN LIBRI


Qui di seguito cominciamo con la classifica dei 10 migliori libri del 2012. Va da sè che l'elenco include solo i libri che ho letto e che potrebbero essere stati pubblicati anche diversi anni fa...
Ho davvero fatto una gran fatica per decidere il podio, c'erano così tanti pretendenti...!
Ma ecco il risultato finale:



1.     Il canto della rivota          (RECENSIONE)
2.  Anna and the French Kiss          (RECENSIONE)
3.     Lemonade
4.     Green          (RECENSIONE)
5.    Citta’ degli Angeli caduti           (RECENSIONE)
6.      Amore immortale          (RECENSIONE)
7.    Speak          (RECENSIONE)
8.   La contessa segreta          (RECENSIONE)
9.     Sono nel tuo sogno  
10.Storia catastrofica di te e di me          (RECENSIONE)


FLOP TEN LIBRI

E ora è il momento della Flop Ten, ovvero i peggiori libri del 2012.
Ad essere sinceri ho fatto molta meno fatica a stilare questa classifica, ma non sono riuscita ad arrivare a 10 posizioni perché, nonostante i tanti libri mediocri letti, non me la sono sentita di includerli tra i 'peggiori' solo per far numero.
Ecco a voi:



1.     Se solo fosse vero          (RECENSIONE)  
2.  Non morta e nubile          (RECENSIONE)
3.     Il ritorno del giovane principe          (RECENSIONE)
4.      Alex          (RECENSIONE)
5.    Demoni, istruzioni per l’uso          (RECENSIONE)
6.      Angeli nell’ombra          (RECENSIONE)
7.    Un giorno questo dolore ti sara’ utile   (RECENSIONE)
8.   L’impero dei draghi          (RECENSIONE)

In chiusura mi pare d'obbligo una precisazione. Immagino che molti di voi ormai lo diano per scontato e non abbiano bisogno di leggere queste righe ma preferisco ribadire. Le mie classifiche (in particolare la Flop Ten Libri) non sono 'assolute' e 'immutabili', ma dipendono moltissimo dai miei gusti personali, dal momento in cui ho letto il libro e da altri 10000 fattori che non vi sto ad elencate. E' quindi più che lecito che un libro che a me ha fatto schifo sia piaciuto molto ad altri, o che un romanzo che ho adorato abbia fatto venire il latte alle ginocchia a molti. 
Insomma, perdonatemi l'inutile parentesi, ma quest'anno non l'avevo ancora detto... ^^


Buone letture!
Serena

Nessun commento:

Posta un commento