lunedì 27 maggio 2013

Season Finale 2013: Arrow


Questa serie è letteralmente il Santo Graal di chiunque scriva recensioni in ambito televisivo.
E’ dotata di quella bellezza ignobile che mi permetterebbe di andare avanti a insultarla/lodarla per ore, ma credo saremo tutti d’accordo nel tagliare corto e ricapitolare solo i punti salienti di questa seconda parte di stagione.

Dopo le vacanze invernali Arrow è ripreso con il consueto carico di insopprimibile tamarraggine.
Una delle cose che ho notato molto (sì, oltre alla penosa carenza di scene shirtless di Stephen Amell) è l’aumento esponenziale dei flashback che avrebbero dovuto farci capire cosa sia successo su quella benedetta isola… Che poi, per essere un’isola deserta, era un casino abitata...
Dopo tutta una serie scene che non ricordo e doppi-tripli giochi, posso affermare con sicurezza che avremmo potuto evitarci la gran parte dei flashback e saltare direttamente all’episodio 23, in cui viene spiegato tutto: il cattivo-col-naso-storto vuole paralizzare l’economia cinese abbattendo tutti gli aerei merce diretti  in Cina bersagliandoli con missili dall’isola.
Ah. Questa è una delle cose più assurde che io abbia mai sentito.
Come è possibile che tutti gli aerei diretti in Cina passino lì sopra? E poi, dopo il primo attentato, non è che magari l’esercito potrebbe fare una capatina lì e sterminare tutti ‘sti terroristi babbei? Ma non facciamoci troppe domante che il bello deve ancora venire.
E Oliver? Oltre al sempre caro Pat Morita Yao Fei, Oliver si è fatto due nuovi amici: un agente speciale australiano (???) mandato lì non so bene per quale motivo, tradito dal compare d’azione e rimasto bloccato sull’isola, e la figlia karateca di Yao Fei, Shado.
Ovviamente, su quello scoglio con la densità di abitanti del Bangladesh non poteva mancare una presenza femminile e, ovviamente, la bella non poteva resistere a lungo senza allungare le mani su Oliver. Perché si può vivere senza elettricità, senza cibo reperibile e senza spazzolino da denti, ma se c’è una cosa che Olly non si fa mai mancare, è la gnocca.
Shado
Dal momento che Yao Fei si trova un tantino impegnato ad essere catturato/cambiare bandiera/essere ricattato/assumersi la responsabilità di un attentato/farsi sparare in mezzo alla fronte, i nuovi mastri di Oliver diventano proprio l’agente australiano e quella furbettona di Shado. 
Dopo un considerevole numero di tentativi di fuga falliti (alla faccia del Purgatorio inaccessibile), il nostro neo-gruppetto di Vendicatori riesce a sconfiggere il sosia cattivo di Owen Wilson ma rimangono bloccati sull’isola (credo).
In tutto questo, Oliver aggiunge alle sue innumerevoli handskills un corso di scuola radio-elettra con il quale aggiusta (solo in ricezione, ça va sans dir) la radio di un relitto aereo... Oh, e –finalmente- il tiro con l’arco.

Ma anche nel presente Oliver non sta con le mani in mano. Spezza colli, scocca frecce e svela la sua identità segreta a chiunque gli capiti a tiro. 
Ricordate il Pilot e la catch phrase "Nobody can know my secret" mentre spezzava la colonna vertebrale di un povero criminale?...beh, da allora ha detto la verità ad un sacco di persone...
Ok Diggle perché avevi bisogno di una sidekick moralista, ok Felicity perché eri morente e avevi bisogno di un passaggio, ma Tommy?? Per quale dannato motivo hai spifferato tutto a quel beone di Tommy, quando sarebbe bastato -che so-  puntagli addosso una freccia e minacciarlo per convincerlo a fare qualsiasi cosa?
Tommy, un casino offeso

Ora che ci faccio caso…: migliore amico, figlio dell'acerrimo nemico, che viene a scoprire la verità nel modo peggiore... aspettate, qualcuno ha detto "Osborne"? Eh sì, perché il buon Tommy è il figlio del cattivissimo arciere misterioso/capo della segretissima Associazione che tiene in pugno Starling City. Ma che culo.
Quando Tommy scopre la verità, la sua reazione non è delle più concilianti. Si stupisce un casino e si offende a morte, ma soprattutto si sente in diritto di entrare a far parte dell’affollatissimo Dopolavoro dei moralisti, che vanta come membri tutti personaggi del cast che non siano Olly o uno dei cattivi. 
Jeez che noia tutti questi sermoni.
E qui ho trovato un primo (seh, va beh…) plot-hole.
Rivedendo la prima puntata si nota che, durante il rapimento (nonché prima scazzottata di Oliver), Tommy in realtà era sveglio e aveva visto tutto. Il che potrebbe essere una di quelle correzioni in corsa che si giustificano per un pilot, se non fosse che alla grande rivelazione di Oliver, Tommy fa un commento del tipo “Ah, ma io ti avevo visto nel capannone mentre facevi il culo ai rapitori”.
Ma allora sei davvero coglione! Il tuo amico ricompare esattamente quando salta fuori il vigilante incappucciato, mena come un pugile, parla improvvisamente russo, scompare con tempistiche strane e circospette, e non hai fatto due più due?? Ma come cacchio hai fatto?

Ma ormai il finale di stagione si avvicina, e si sa che i disastri in questa stagione dell’anno di affastellano:

Oliver vede la sua vita andare in sfacelo. La madre è invischiata in qualcosa di losco e gli ha sparato (ok, in quel momento era travestito da vigilante, ma deve essere un bel trauma), la sorella è entrata nell’adolescenza dalla porta principale e cerca in tutti i modi di rimpolpare la propria fedina penale, la sua morosa-poliziotta viene ferita e decide improvvisamente di trasferirsi (sceneggiatori, questa è un po’ pretestuosa…), l’altra sua ex, Helena, è tornata più vendicativa e vestita da spogliarellista che mai, Laurel è fidanzata con l’offesissimo Tommy… 
Insomma, Oliver soffre tanto. Non lo da a vedere perché non riesce ancora a recitare, ma soffre tanto.

E ancora non si capisce un accidente di dove voglia andare a parare tutta la giga-cospirazione che stanno mettendo su da una decade.
Di sottofondo abbiamo la persistente ed inutile presenza di Laurel (due palle di personaggio, quasi quasi mi fa rimpiangere Lana Lang) e le disavventure amorose di Thea che, dopo essersi drogata con qualsiasi cosa e aver distrutto una macchina, si innamora di un teppistello di strada attraente, ribelle e praticante senza apparente motivo del parkourre.
grosso frullatore che scatena terremoti
Però… quest’ultima comparsa mi preoccupa. Se non fossi estremamente fiduciosa negli sceneggiatori di Arrow, avrei il timore dell’attribuzione di una calzamaglia onoraria anche a lui… Aspè aspè, cos’è che ho detto? Ma chi voglio prendere in giro: quel teppistello ha scritto in fronte futura sidekick grosso come una casa. Il caro Roy Archer.
Ma a parte tutto questo gran casino, mi ripeto: qual è il segretissimo e cattivissimo piano del signor Merlyn che ci ha straziato l’anima per tutti questi mesi? Udite udite: vuole causare un terremoto artificiale che rada al suolo tutto il quartiere ‘povero’ di Starling City per vendicare la morte della moglie.
A questo punto direi che è questa la cosa più stupida che abbia mai sentito... Ma in realtà: no, non è vero.
Quando finalmente Oliver lo capisce, pensa bene di andare a festeggiare facendosi (sì sì, proprio in senso biblico) la ex-fidanzata davanti ad una finestra, così che l’ormai ex-migliore amico possa vederli e rodere.
Ora, lo so che lo dico tutte le volte: ma quei due come coppia fanno davvero pena (Oliver e Laurel, dico). Non hanno nessuna chimica e lei è davvero, davvero, davvero una fregna moscia senza precedenti. Ma tant’è.

E ora il focus sul Season Finale (*spoiler*):

Dopo essere stato massacrato di botte per la seconda volta da Merlyn senior, Oliver viene incatenato (ovviamente senza maglietta e con gli addominali in favore di telecamera) ma riesce subito a liberarsi e a partire all’inseguimento del cattivone. Intanto, grazie ad un mea culpa pubblico durante una conferenza stampa, la madre di Oliver mette in allarme la città e avverte gli abitanti dei Glades di fuggire. 
E dopo questa  soffiata cosa volete che succeda? Roy, Thea, Laurel, Tommy e il detective Lance pensano bene di precipitarsi nel cuore del quartiere all’istante. Ovviamente l’unico ad avere un motivo valido per farlo è il detective che va a disattivare il dispositivo, mentre tutti gli altri fanno solo quello hanno fatto per tutta la serie: creare dei casini a Oliver.
Nel frattempo Oliver sta combattendo su un tetto con l’imbattibile signor Merlyn ma, grazie ad una mossa che ha chiaramente imparato guardando Bruce Willis in Die Hard 5, riesce a sconfiggerlo, giusto in tempo per vedere un il quartiere raso al suolo da un secondo dispositivo.
In tutto questo, cerchiamo di fare un piccolo bilancio della situazione:
·         La madre di Oliver è stata arrestata
·         Il quartiere è stato ugualmente distrutto
·         Thea e Roy non si capisce bene dove siano
·         Felicity, il detective Lance e Diggle si sono più o meno salvati
·    Laurel ha fatto la consueta minchiata della settimana, andando dove tutti le hanno detto di non andare e rimanendo bloccata sotto muro crollato.
·    Tommy è accorso a salvare quella stupida idiota Laurel ed è rimasto schiacciato e trafitto dalle macerie dell’edificio
·       Oliver ha fatto la sua seconda espressione della serie nel vedere l’amico redento e morente.

Ma nonostante tutto Arrow continua a stregarmi. Nonostante tutte le assurdità, le ingenuità e le grosse, grosse pecionate, proprio quando comincio a dubitare di lui e mi addentro in profonde meditazioni sul mio stile di vita, ecco che mi tira fuori dal cilindro una puntata fighissima, fracassona e con qualche nuova trovata tanto tamarra da essere geniale.

Voglio una prossima stagione (Arrow già rinnovato) e la voglio subito.

Ci piace ricordarlo così

Serena

9 commenti:

  1. *____________________________________________* e come se ci piace sopratutto quando è uscito dal bagno con quella misera pezzuola... suvvia toglila ci sti fa li capanze tanto vale ;p ahahahha ok non dai se lo può tenere... io mi sono fatta stregare da questo telefilm già dopo i primi 5 minuti della prima puntata e le ho viste tutte anche se stavo sul letto mezza morta di sonno con un solo occhio aperto... ma ho resistito!! stasera oddio è l'ultima puntata O.O non mi ci far penare a questa immane disgrazia >/////////< e poi come faccio ad aspettare?? Comunque secondo me Oliver starebbe meglio con Felicity che con quella che non è buona ne per uccidere ne per allevare!!!! Bah che spreco >.<

    Oh aspè sto leggendo le tue ultime righe... ma io non ricordo che Tommy muore O.O quando quando??? che caspita di pezzo mi sono persa??? Nooooooooooooooooooooooooo ma perchè cavoloooooooo vuoi vedere che io ho chiuso la tv perchè pensavo che dopo quella sigla finale fosse finito e invece mi ha sparato un altro episodio?? o non me lo ricordavo io che c'era sto pezzo e sto delirando??
    Bah sarà... finisco qui altrimenti mi becco anche una tua maledizione e una di blogger per il commento troppo lungo e mi vado a finire cosmetologia >.<
    Ciao Sere ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma scherzi? Io adoro i commenti lunghi! ^^
      E cmq, no, non ti sei persa nulla... il fatto è che le cose che ho scritto succedono nell'ultimo episodio... che va in onda stasera su Italia1.
      Io le ho già viste perché seguo la serie in lingua originale (e vuoi mettere Stephen Amell che fa gli addominali in lingua originale??...tutta un'altra cosa XD)
      Mi fai venire il terribile dubbio di non aver messo l'allarme spoiler...aspe' che provvedo.

      Elimina
    2. Nooo che sfiga mi sono spoilerata da sola ahahahha vabè... il piacere di vedere Stephen Amell che fa gli addominali in lingua me la sono persa O.O dovrò rimediare domani assolutamente!!! Anche se pure in italiano mica scherza il giovane *___* pure se li fa in francese lo adorerei ahschahahhahhahah

      Elimina
    3. Chiedo venia, cercherò di stare più attenta a segnalare gli spoiler ^^

      Elimina
    4. ma figurati cara ;p sono appena tornata dalla visione.... oddio per fortuna che c'è lo sapevo altrimenti il mio cuore non avrebbe retto, già mi è preso un malore così *__* povero Tommy, eclissato così e mo come farà a toglierci di torno Lauren??!! ahahahaha

      Elimina
    5. Eh già... per altro, bella banderuola quella sciacquetta "E' morto Tommy? Ah mannaggia! Ma adesso che ci penso bene io amavo lui!"
      ... non ho parole...

      Elimina
    6. Serio.. Non solo è odiosa ed insopportabile ma fa pure l'indecisa?! -.-"

      Elimina
  2. Serena, leggere i tuoi post sui telefilm è sempre fantastico, stile risate a non morire!!! Anche io ho terminato di vedere la serie in lingua la settimana scorsa ma ancora non sono riuscita a scriverci nulla a riguarbo (ma che razza di blogger che sono! xD.

    Parto premettendo una cosa: ho letteralmente AMATO questo telefilm! Se devo dirla tutta, è stato il migliore che io abbia seguito quest'anno! Una ventata fresca, ricca di azione e colpi di scena uno dopo l'altro che non mi hanno lasciato neanche il tempo di tirare un sospiro di sollievo che subito succedeva qualcos'altro e io pensavo: "Ma daiiiiiiiii! Questo no! O__o".

    Naturalmente, come tutti i telefilm, ha i suoi difetti. Laurel la odio. Mi dispiace dirlo ma la odio, con tutto il cuore. O sospira o piange o fa l'arrabbiata. Mi da i nervi!!! Come faccia Oliver ad amarla proprio non lo capisco.. Poteva tenersi a Shado a questo punto. O Felicity! Io lo vedrei benissimo con lei, continuo a tenere le dita incrociate per la prox stagione! Ok, la pianto con il mio lato da inguaribile romantica xD

    L'ultima puntata mi ha lasciato esterrefatta! Non mi sarei mai aspettata un simile finale, l'ho amato e odiato allo stesso momento, non so se capisci quello che voglio dire.. Non me lo aspettavo proprio e ci sono rimasta malissimo quando Tommy è morto (lui lo avrei risparmiato in tutto quel casino) ma non so se sarebbe potuta andare diversamente..

    Ultima cosa e poi sparisco :P Nel complesso, ho davvero adorato questa stagione e con tutti i difetti e le imprecisioni che si possono trovare.. Bastano le scene con Stephen a far passare tutto! *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Frannie, innanzitutto grazie mille per i complimenti <3

      Vedo che siamo in molte ad amare questo telefilm.... C'è quel giusto equilibri tra 'tamarrata epica' e 'serialità avvincente' che ti fa rimanere stregata a guardarlo anche quando tirano fuori le peggio trovate della storia. Non sarebbe lo stesso altrimenti.

      E: sì, a quanto pare tutte noi odiamo Laurel. Lei sì che è uno stereotipo ambulante, ha tutti gli elementi peggiori dei personaggi femminili: è lagnosa, inutile, si mette sempre in pericolo anche quando va a fare la spesa, ci tormenta tutti con le sue crisi sentimentali... Dubito che vedremo mai Felicity come leading lady, ma almeno lei è simpatica! Fa ridere!

      Spero proprio che anche tu pubblichi la tua opinione su questo telefilm, sicuramente passerò a dire la mia! ^^

      P.S: il povero Tommy. Lo hanno eliminato così, senza fargli fare in realtà nulla nel corso della serie...ok, colpone di scena, ma questa scelta non finirà con il ritorcersi contro gli sceneggiatori?

      Elimina