martedì 12 novembre 2013

E-book Time(Recensione): "Obsidian" di Jennifer L. Armentrout

Ommioddio non ci posso credere nemmeno io. Finalmente inizio a tenere fede alle promesse fatte e a postare le recensioni che voi mi avete richiesto (il sondaggio... ricordate? QUI).
Ok, non tocca subito alla prima classificata, ma quell'ebook lo sto ancora finendo. Ancora un attimo di pazienza.



TITOLO: Obsidian
AUTORE: Jennifer L. Armentrout
EDITORE: Giunti
PREZZO: € 12.00

TRAMA:
Kathy è una blogger diciassettenne con un grande sense of humour, si è appena trasferita in un paesino soporifero del West Virginia, rassegnandosi a una noiosa vita di provincia, noiosa finché non incrocia gli occhi verdissimi e il fisico da urlo del suo giovane vicino di casa. Daemon Black è la quintessenza della perfezione. Poi quell'incredibile visione apre bocca: arrogante, insopportabile, testardo e antipatico. Fra i due è odio a prima vista. Ma mentre subiscono un'inspiegabile aggressione, Daemon difende Kathy bloccando il tempo con un flusso sprigionato dalle sue mani. Sì, il ragazzo della porta accanto è un alieno. Un alieno bellissimo invischiato in una faida galattica, e ora anche Kathy, senza volerlo, c'è dentro fino al collo. Salvandola, l'ha marchiata con un'aura di energia riconoscibile dai nemici che li hanno aggrediti per rubare i poteri di Daemon. L'unico modo per attenuare questo pericoloso marchio è che Kathy stia più vicina possibile a Daemon. Sempre che lei non lo uccida prima...

RECENSIONE:
Obsidian è un romanzo che molte di noi conoscevano già dalla pubblicazione americana e che tutte noi blogger abbiamo richiesto e aspettato per diversi mesi. Proprio per questo le aspettative e le speranze risposte erano piuttosto alte... ma erano anche ben riposte?
Io non ho nemmeno atteso l'uscita in Italia (per Giunti Y) e ho direttamente letto l'e-book in lingua originale (mica è Shakespeare...). Quindi, cerchiamo di mettere qualcosa per iscritto (io e chi?).
La nostra protagonista è Kathy, lettrice e blogger incallita, personaggio molto ironico e di facile immedesimazione. Beh, detto tra me e voi, per quanto simpatica, divertente e intraprendente, Kathy non è riuscita completamente a conquistarmi. Mi piace, è simpatica, e senza dubbio era il personaggio meno "destabilizzante" del romanzo, ma non la adoro. E' un po' strano, perché dappertutto ho letto pareri molto diversi dal mio, ma per quanto io stessa blogger, il suo amore per i libri e per il suo blog non hanno avuto molto perso nella mia opinione del personaggio.
Altro personaggio femminile è Dee, che un po' mi fa pena per la sua solitudine, e un po' mi stranisce per quanto sia facilmente influenzabile e soggiogabile.
E il sexy protagonista maschile? No, non l'ho dimenticato. Adesso parliamo anche di lui : Daemon.
Daemon che compare nella prima scena a torso nudo per sottolineare quanto sia attraente e sicuro di sé. Daemon che già alla fine di quella stessa scena si riesce a far odiare con ferocia bruciante.
Dai ragazzi, non sto a far tanti altri giri di parole: il mio gran desiderio di prenderlo a calcioni per tutto il libri parla da sé. E lo so che lo scopo iniziale della Armentrout era proprio quello di mettere in in contrapposizione l'aspetto aitante di Daemon (e spesso le sue stesse azioni) con il suo atteggiamento irritante... ma cavoli! Arrogante, astioso, offensivo, sprezzante e villano, Daemon è riuscito a dare la scalata alla mia personale classifica "I più cogl***i della letteratura" in pochi capitoli.
Ma sapete qual è il vero problema, nel mio caso? Che dopo un atteggiamento così odioso, ci vuole ben altro che un paio di buone azioni e qualche scena rovente per farlo uscire dalla Lista Nera. Adesso, non per citare Mr Darcy a casaccio, ma "la mia stima, una volta perduta, è perduta per sempre" è una frase che si adatta fin troppo bene al mio carattere di lettrice.
Per quanto riguarda la trama, la Armentrout è riuscita a mettere insieme un mix di "noto" e "originale" che si tiene dignitosamente in piedi da solo e intrattiene a sufficienza, senza essere troppo tirato per i capelli...anche se ormai siamo tutti troppo esperti per non notare alcuni punti deboli e carenze strutturali che azzoppano certi punti.

Avete letto fino a qui?
Bene, adesso scordatevi tutto.
Forse non ho amato tutti i personaggi, non mi hanno convinta certe scelte e non sono rimasta sconvolta dalla trama, ma la verità è che la storia è incredibilmente, irresistibilmente trascinante e coinvolgente. Tutti i buchi e le incertezze non hanno potuto nulla contro il ritmo del racconto, che mi ha presa per un polso e trascinata alla velocità della luce attraverso le sue pagine. L'ho cominciato e terminato in un giorno e mezzo, incapace di posarlo e facendo pause a malapena per mangiare e dormire.


Quindi il mio consiglio è questo: prendetelo e lasciatevi rapire, tralasciando tutte le perplessità e i déjà vu. Chi si ferma è perduto.




Buona lettura,
Serena

11 commenti:

  1. Credo che abbia fatto lo stesso effetto a tutte ;)
    Io ho trovato molte analogie con altri libri (la scena del camion è simile a quella di Twilight o.o) però non sono riuscita a staccare gli occhi dal libro nemmeno un secondo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, lasciamo perdere le analogie, che ormai non riesco nemmeno a leggere il bugiardino delle Benagol senza trovarne... Però sì: questo libro, per quanto imperfetto, è davvero super-trascinante! E mi dicono che il secondo è ancora meglio... :3

      Elimina
    2. Mi intrometto: il secondo è un vero e proprio uragano. Tutte le analogie se ne vanno a quel sacrosanto paese!

      Elimina
    3. In tal caso, credo proprio che le 5 stelline non gliele toglierà nessuno (ma lo dico a bassa voce per scaramanzia...)

      Elimina
    4. *.* io già sono in ansia per il libro, voi non aiutate per niente xD

      Elimina
  2. Ero davvero curiosa di leggere il tuo parere su questo libro.
    Che dire? A me Katy è piaciuta ma, per il resto, concordo su tutto!
    E ti meriti dieci punti solo per questa frase "ho direttamente letto l'e-book in lingua originale (mica è Shakespeare...)".
    Nel leggerla ho avuto un eccesso di risatine isteriche, che ancora non mi sono passate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensa che quando io l'ho scritta stavo proprio pensando proprio a te! (dopo quel po' po' di Fangirl Friday...) XD

      Elimina
  3. Assolutamentissimamente d'accordo!!!
    Con tutti i suoi difetti la storia ti prende e... è inutile resistere!!
    Per Daemon... io gli darei un'altra chance! Leggi Onyx e Opal e poi ne riparliamo! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi voglio fidare e concedergli un'altra possibilita`... Non mi era mai capitato di essere cosi` avversa al protagonista di un libro!

      Elimina
  4. Ho avuto un po' di problemini con questo libro! Nel senso i due protagonisti sono bellissimi, una vera forza della natura, ma il resto non mi ha colpito più di tanto! Non lascia il segno. Per me purtroppo è stato cosi, aspetto il secondo per conquistarmi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah... io razionalmente ti darei anche ragione... ma rimane il fatto che il libro -nonostante i difetti- mi ha trascinata come un uragano. Ma prima di giurare amore eterno preferisco prima leggere almeno un altro volume della serie (anche se tutti mi dicono che migliorano ancora...)

      Elimina