venerdì 4 aprile 2014

Recensione film "Captain America - The Winter Soldier"

Eccomi. Finalmente sono riuscita a depennare il primo film dalla mia lunga lista dei desideri cinematografici di quest'anno (qui e qui).



Avevo sentito parlare davvero bene di questo film e la cosa mi ha un po' insospettita... Ma alla fine mi sono ritrovata con poco o nulla da ridire : Captain America - The Winter Soldier è abbastanza una figata. #euphemism

Questo è il secondo film che vede come protagonista il solo Capitan America e il primo post-Avengers. Onestamente, pensavo che avrebbero indugiato un po' di più sulle difficoltà di Steve Rogers ad adattarsi alla vita moderna e invece hanno sfruttato la questione solo per qualche gag qui e là, e per qualche riferimento molto generico all'interno di altre conversazioni.

Parentesi: Probabilmente sono capitata nella sala con il pubblico più apatico dell'intero cinema, perché nessuno ha riso a nessuna battuta. Non che ci fossero trovate esilaranti... ma possibile che nessuno abbia almeno sorriso? So sad...

Come dicevo, l'aspetto più in rilievo in questo film è stato piuttosto la difficoltà di Steve Rogers ad adattarsi ai metodi poco limpidi e alle mezze verità dello SHIELD. Avevano già accennato a queste "incompatibilità di carattere" tra Cap.America e Nick Fury in The Avengers, ma in questa pellicola la situazione viene portata fino all'estremo. Non solo Capitan America si trova implicato suo malgrado nei doppi e tripli giochi dello SHIELD, ma per la maggior parte del film deve combattere (quasi) da solo contro un'intera organizzazione.

Mi devo dire molto soddisfatta della struttura della storia perché mi è parsa corposa, intrigante e abbastanza solida (fatte le opportune proporzioni...). A nessun punto mi sono ritrovata stranita ad esclamare "Ma perché stai facendo tutti questi giri a vuoto?" Anche se immagino che tutti ci siamo domandati come e perché Steve Rogers abbia infilato la chiavetta super-segreta nel distributore automatico... quale altro scopo aveva se non quello di farsi beccare al volo dalla Vedova Nera?

L'idea di "un uomo solo contro tutti" in sé è un po' un classico del genere thriller/spy story, ma è uno di quei classici che si riguarda sempre con pacere anziché con noia... Il fatto che l'"uomo solo" in questo caso fosse Capitan America e che stesse divinamente in maglia attillata è solo un gradito surplus.

Un'altra cosa davvero davvero riuscita del film è senza dubbio tutto il compartimento "azione". A partire dalla prima sequenza sulla nave, poi l'inseguimento in auto di Nick Fury, il combattimento nell'ascensore, tutti gli scontri con il Soldato d'Inverno... Articolate, coinvolgenti, spettacolari, belle lunghe e coreografate alla perfezione, tutte le scene d'azione erano una gioia per gli occhi
Peccato solo per l'onnipresente e stramaledettissima shaky cam che spesso rendeva la scena troppo sfocata e aggiungeva un senso di movimento fuori luogo... Insomma, capisco i combattimenti aerei e gli inseguimenti, ma anche l'ascensore? Sul serio?!?

*spoiler*
E il Soldato d'Inverno? Qui mi devo piegare all'opinione comune nel dire che : non c'è abbastanza "Soldato d'Inverno" per giustificare la sua presenza nel sottotitolo. Per carità, in realtà mi è anche piaciuto come è stato gestito il suo personaggio nella storia, ed è stato protagonista di un colpo di scena rilevante (o almeno lo sarebbe stato se se non fosse stato spoilerato nel trailer...), ma lui era solo lo specchietto per le allodole, tanto nella trama quanto per il pubblico. Infatti, se da una parte noi spettatori siamo stati messi fuori pista da trailer e sottotitolo, dall'altra, all'interno della storia , il Soldato d'Inverno non è che il braccio armato di una minaccia che alla fine si è rivelata essere interna.
*fine spoiler*

Per quanto riguarda gli attori, abbiamo un Chris Evans che fa dignitosamente il suo lavoro, pur non essendo tra i papabili prossimi candidati all'Oscar, Scarlett Johansson sulla quale non ho onestamente nulla da dire, e un Samuel L. Jackson che ormai rientra nella categoria dei modern classics e che nessuno ha creduto nemmeno per un momento che fosse morto al ventesimo minuto del film.
Le new entries del caso sono un decentissimo Sebastian Stan nei panni di Bucky, un bravo Anthony Mackie (peccato che Falcon non fosse poi così fondamentale ai fini del film...) e un leggendario Robert Redford che passava di lì per caso e ha deciso di interpretare il main villain di turno.
Una nota a parte se la merita la totalmente superflua presenza di Emily VanCamp che non ha fatto praticamente nulla per tutto il film. So che il suo personaggio avrà un'importanza maggiore in futuro, ma giuro che non ho mai visto un ruolo più introduttivo di questo in vita mia.

In definitiva : ci sono dei dettagli migliorabili o che magari, a mente fredda, farebbero perplimere più d'uno? Senz'altro, ma onestamente non me li ricordo. Sono talmente stordita dalle belle scene d'azione e dall'ottima impressione generale del film che in questo momento non riesco davvero a fare mente locale.




Nota NERD e spoilerosa finale: non sto nemmeno a commentare le numerose easter eggs buttate con nonchalance nel film, ma la menzione finale va tutta per la scena post-credit.
I gemelli, ragazzi. I gemelli! In maniera del tutto inaspettata ci vengono buttati lì nientemeno che Quicksilver e Scarlet Witch, i figli mutanti di Magneto, nonché prossimi protagonisti di The Avengers - Age of Ultron. Ma poi come ce li hanno presentati! Intrappolati, privi di autocontrollo, quasi allucinati... L'hype per Age of Ultron è appena balzata alle stelle.

9 commenti:

  1. Sono d'accordo con te praticamente su tutto! Mi è piaciuto moltissimo,più di quanto mi aspettassi...E anche se il Soldato d'inverno si vede davvero poco (troppo poco ç_ç) la Fangirl che è in me già lo ama *__*
    Quando ho visto l'ultima scena sono morta,oddio come si fa ad aspettare fino all'anno prossimo!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia... l'ultima scena mi ha fatta saltellare sulla poltroncina come un'esaltata. Peccato che fossi l'unica in sala ad aver capito l'importanza di quel pezzo, perché erano tutti a chiedere ai vicini "Chi sono quelli?"... Mi sono sentita un po' nerd in quel momento.. :P

      Elimina
    2. Io ero tipo "Oh my god è una cosa fantastica,non arriverò mai viva al 2015,my feelings" *__*
      E gli altri invece sono usciti prima che mandassero la scena -.-'

      Elimina
    3. Allora mi capisci... Appena uscite dal cinema ho afferrato la mia amica per il bavero e ho cominciato a scuoterla dicendo "Ma capisci? CAPISCI??". Ovviamente non capiva.

      Elimina
    4. Siamo due incomprese ç_ç

      Elimina
  2. Tutto avrei creduto tranne che sarebbero riusciti a fare film decenti di Capitan America XD e dei sequel vari è anche il migliore: Iron Man ormai faccio finta che si sia fermato al primo, e Thor 2 mi è piaciuto il giusto :/
    In questo invece si sono ricordati di metterci una trama decente *-*
    Concordo col poco Winter Soldier, ma spero che lo useranno in futuro :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco una donna delusa dalla Marvel XD
      Scherzi a parte, questo era veramente uno dei più solidi fatti fin'ora, se non il più solido addirittura. Adesso ci sarà il jolly "Guardians of the Galaxy" e vedremo come andrà...

      Elimina
  3. salve, sono una nuova follower, ti ho scoperto per caso e il tuo blog mi è subito stato simpatico^_^ riguardo questa recensione, sono d'accordissimo con te, ho visto questo film pochi giorni fa al cinema e l'ho visto in 3D.
    Inutile dire che mi è piaciuto un sacco, soprattutto per l'azione e l'adrenalina, sono rimasta estasiata da tutte le scene di combattimento.
    Sullo spoiler che hai coperto hai ragione, ho pensato la stessa cosa XD, ma perchè il distributore!!!!!!!!!???!!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Innanzitutto benvenuta e grazie ^_^
      Io il film l'ho visto in 2D e non ho sentito la mancanza del 3D... tu che mi dici? Ne valeva la pena?
      Per quanto riguarda lo "spoiler"... beh, credo di aver sentito almeno 6 persone al cinema che chiedevano ai vicini "Perché ha fatto quella cosa??", quindi direi che è una perplessità comune..-

      Elimina