giovedì 10 aprile 2014

Recensione: "Veronica Mars - Il film"

Ragazzi, un attimo di silenzio e concentrazione, tutti quanti : qui si sta per parlare del film di Veronica Mars.


Parlando di questo film mi sento mossa da un doppio moto d'orgoglio (come se avessi fatto effettivamente qualcosa...), in primo luogo perché è bello vedere il ritorno in gloria di uno degli idoli della mia adolescenza, e poi perché il suddetto ritorno è stato voluto e reso possibile dai fan.
Lo ammetto, una parte di me temeva sul serio di trovarsi di fronte ad un filmetto messo su con mezzi di fortuna, un po' con quella patina amatoriale di film "fatto in casa"... e invece.
E invece Rob Thomas, Kristin Bell e tutti gli hardcore fan hanno davvero dato uno schiaffo morale alla Warnes Bros (o almeno mi piace pensarla così, in realtà probabilmente non se ne sono nemmeno accorti): perché il film è bello.
C'è Veronica, ci sono le spalle di sempre, c'è il caso che le piomba addosso dal nulla (anche se, a ben vedere, se la va abbastanza a cercare...) e c'è la nostra amata Neptune, sempre infangata da quella corruzione e quel marciume che ci fanno sentire a casa.
Sto parlando in preda al fuoco sacro dell'entusiasmo nostalgico? Probabilmente.
Ho intenzione di fare qualcosa a riguardo? Assolutamente no.
Perché vedere il ritorno di Veronica, vedere che in 10 anni tutto è cambiato ma in realtà è rimasto tutto lo stesso, ci fa sentire il trionfo del successo e la soddisfazione di tornare in una dimensione amata e familiare.
E poi -cercando di essere più obiettiva- il caso investigativo non è affatto male; ben costruito, con la tensione nei punti giusti, qualche evento fortuito e molte battute sarcastiche sparse un po' dappertutto.

Vorrei anche menzionare:

  • Keith Mars : best-fictional-dad-EVER;
  • il cameo di James Franco che mi ha fatta ridere molto più quanto credessi possibile;
  • il cameo flash si Dax Shepard, marito di Kristin Bell, che riesce a sembrare anche più cretino di Dick;
  • le strizzatine d'occhio al pubblico : di solito non le amo se eccessive, ma chi non ha sorriso sotto i baffi quando -nei titoli di testa- Veronica di è definita un "marshmallow"?


Quindi, questo film mi è piaciuto, e tanto. Ha soddisfatto il mio lato fangirl e anche la spettatrice più critica che sono in me, concludendo -finalmente- con dignità la storia di Veronica Mars, ma lasciando aperto uno spiraglio, sia per l'immaginazione dello spettatore che per un possibile seguito (che a questo punto non so davvero se augurarmi...).





Serena

8 commenti:

  1. Carino! Non sono un fan della serie - ho recuperato i primi episodi di recente - ma mi è piaciuto ugualmente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene! E' bello sapere che è piaciuto anche a chi non ha mai seguito Veronica Mars prima... :D

      Elimina
  2. Uh che bella notizia! Ero una fan della serie...della prima stagione in particolare! Poi per varie cose non ho seguito la storia. Vedrò di recuperare tutti gli episodi che mi mancano, prima di vedere il film!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì! Così sarei anche "bella fresca" dalla visione della serie e riuscirai a cogliere tutti i riferimenti e le easter eggs ;D

      Elimina
  3. La serie tv mi piaceva un sacco... non vedo l'ora di riuscire a vedere il film! *__*

    RispondiElimina
  4. Io AMO veronica^^ Ho rivisto non so quante volte la serie e non puoi (forse si) capire la mia gioia, quando ho scoperto che le voci sul film erano vere, e che mancava poco all'uscita. Ho contato i giorni. La trama del caso è interessante, e ci sono un sacco di battute divertenti. Voglio la maglietta con scritto: sono un "marshmallow" XD Vedere Logan in divisa è un piacevole spettacolo <3 __ <3 e sono contenta per il finale positivo, a parte tutto stanno troppo bene insieme.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sì! Quando uscirà il dvd me lo comprerò SEDUTA STANTE (credo che esca il 15 maggio??)

      Elimina