martedì 13 maggio 2014

Salone del Libro 2014: Ricapitoliamo!

Dunque dunque... Immagino che sia arrivato il momento anche per me di postare un paio di righe sullo spettacolare Salone del Libro di quest'anno.
Come al solito arrivo in ritardo... ma che ci volete fare?


Dopo diversi anni di assenza (nonostante abiti grossomodo ad un tiro di sputo da Torino), sabato 10 finalmente ho fatto il mio "trionfale" ritorno al Salone. E con trionfale intendo dire che sono passata assolutamente inosservata, tranne che agli occhi degli spacciatori di volantini inutili : quelli mi beccano sempre.
Giusto per suggellare l'inizio della mia visita, sono stata fermata da una signorina volenterosa di farmi domande dettagliate sulle mie abitudini di lettura (senza dubbio per cercare di vendermi qualcosa) ... che però è fuggita inorridita appena le ho fatto presente che prendo quasi tutti i miei libri in biblioteca.
No, sul serio ragazzi : provateci. Questa tecnica è davvero efficacie.
Considerato che mi sono recata al Salone tutta sola soletta, sono stata super-contenta di fare finalmente la conoscenza della straordinaria Serena di Attraverso i libri e quel che Serena vi trovò, accompagnata dall'illustre Vincenzo. Entrambi si sono prenotati un posto per la prossima santificazione di Papa Francesco (so che ne sarebbero contenti...) per avermi ripetutamente impedito di perdermi nel bel mezzo della fiera accompagnata in giro, tenuto compagnia per praticamente tutto il giorno e sopportato la mia stupidità, in generale.
Quindi, se stai leggendo: Serena sei stata super! Un milione di grazie per tutto! 
Ad un certo punto della mattinata ci siamo incontrate anche con le meravigliose Mel & Mys di The Bookshelf, che ci hanno dilettate con i loro aneddoti e la loro assoluta simpatia.
Per altro alle 16.00 sono riuscita, come promesso, a partecipare al loro evento allo stand della Gainsworth. Come commentare? Dire che Mel è dirompente sarebbe quantomeno riduttivo: dopo due minuti dall'inizio del evento aveva già conquistato tutti; e ovviamente anche Mys è stata assolutamente deliziosa e gentilissima. Ragazze, siete uno spettacolo!
Nel mio utopico programma, diligentemente preparato la sera prima (e prontamente dimenticato a casa) c'erano diversi incontri interessanti degni di nota, ma alla fine non ho visto molto. L'unico al quale avrei davvero voluto partecipare era quello per la presentazione del libro di Alberto Angela, ma me lo sono perso (troppa gente e sala ad accesso limitato), in compenso però sono riuscita a vedere la presentazione di una collana di dvd riguardanti il Vaticano che lo stesso Angela ha tenuto alle 18.00 nella Sala Rai... E quindi posso cancellare anche "vedere Alberto Angela dal vivo" dalla mia Bucket List.

oddio, adesso ho capito a cosa servivano quelle
telecamere piazzate per terra...

E gli acquisti?
Non mi sono sbizzarrita più di tanto (anche perché non c'era l'ombra di uno sconto, se non in qualche stand secondario), però mi sono portata a casa:


perché: come uscire dal Salone del Libro senza un dvd??!
E soprattutto ho trovato l'ormai leggendario "Nord e Sud" di Elisabeth Gaskell nello stand della Jo March... giusto perché ormai mi rimaneva solo più da andare a cercarlo in salumeria prima di finire le opzioni.

foto da Google... perché sono troppo pigra per farne una io.

Insomma, forse non ho spulciato e acquistato tanto quanto hanno fatto altre mie illustri colleghe blogger, ma sono assolutamente soddisfatta del mio bottino e soprattutto sono incredibilmente felice della giornata che ho trascorso e delle nuove amicizie.
Ancora una volta: Serena, Mel e Mys, è stata una delizia conoscervi :3

Serena

10 commenti:

  1. il prossimo anno spero di esserci anch'io *_*

    RispondiElimina
  2. Gli acquisti fuori tema sono un classico U_U
    Spero di farcela anch'io, un giono *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh... non puoi piazzarmi un "X-men" sotto il naso in quel modo e aspettarti che non me lo prenda... :P
      Dai, spero davvero che il prossimo anno riesca anche tu a unirti alla Follia Torinese! XD

      Elimina
  3. L'anno prossimo comprerai qualcosa in più ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma in realtà non ho rimpianti a riguardo: preferisco comprare poche cose che desidero davvero piuttosto che prendere libri giusto per amor dello sconto...

      Elimina
  4. Seriiiiii!!! Ooooh!!! <3
    Al racconto del "li prendo tutti in biblioteca i libri" non pensavo ti avessero fermato lì al Salone.. OK, se hai convinto loro è un'arma inarrestabile.. Però hai visto, con me e Vincenzo che tranciava la gente non si sono più avvicinati XD
    Ero presente (e ho dato la giusta spintarella ad uno dei due) ad entrambi gli acquisti *si sente figa*.. Poi mi dici del libro della GAskell!!

    E comunque grazie a te, mi sono stra-divertita.. il salone non sarebbe stato lo stesso senza di te!! (E anche io necessito di guinzaglio XD)

    PS: non ho voluto dirtelo in diretta perché mi avresti considerata una psycho (o molto weirdo).. Ma hai degli occhi straordinariamente belli.
    Così GRANDI!!! *_____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sì! Direi che io te e Vincenzo formiamo un trio da non sottovalutare XD Nemmeno gli spacciatori di volantini si azzardavano a mettersi sul nostro cammino!
      Cara mia, tu lo sai che il prossimo anno verrai nuovamente presa dalla sottoscritta, vero?!?!

      E comunque grazie mille per il complimento :3 Se me lo avessi detto di persona certamente non avrei pensato nulla di strano, però mi sarei imbarazzata tantissimo... Sono una timidona *_*
      GRAZIE MILLE!

      Elimina
  5. Seree! *_*
    Approvo tanto l'acquisto fuori tema. Perché X-Men non è MAI fuori tema.
    W Wolverine. Così. A prescindere.
    E approvo il non comprare alla fiera dagli stand delle grandi. U__U che si vergognino per la mancanza di sconti!
    *Fissa in modo colpevole la pila di undici libri che le sta accanto*
    Comunque, è stato fantastico incontrarti! *_* Sei dolcissima! Grazie per aver periodicamente bloccato il passaggio ad altre persone per fermarti a chiacchierare XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che apprezzi i miei strani gusti super-eroistici... XP
      E tu non ti sentire in colpa per i tuoi libri: certe occasioni non si possono lasciar scappare. Punto e basta.
      Anche per me è stato un piacere conoscere te e Mel, e ti assicuro che se anche ci fossimo incontrate nel bel mezzo di un incrocio, probabilmente ci saremmo piazzate a chiacchierare immobilizzando il traffico pure lì XD

      Elimina