venerdì 29 agosto 2014

Web Series: Frankenstein, MD

Buongiorno a tutti,
prima di postare la mia recensione definitiva su Emma Approved (terminato con il 72esimo episodio la settimana scorsa), ho pensato di segnalarvi l'inizio della nuova web series cominciata giusto un paio di settimane fa.
Questa volta la Pemberley Digital ha instaurato una collaborazione con i PBS Digital Studios per realizzare  Frankenstein, MD, adattamento del classico di Mary Shelley, Frankenstein.



La serie ruota intorno alle ricerche di Victoria Frankenstein, una laureanda in medicina determinata a sfondare in campo medico con una scoperta senza precedenti.
Ad oggi sono stati caricati su YouTube solo 5 o 6 episodi, quindi per il momento la serie ancora è in fase "embrionale" e non si capisce bene quanto "oltre" si spingerà l'adattamento rispetto alla fonte originale...
Per il momento i video seguono una sorta progetto di ricerca/programma di divulgazione scientifica a cui prendono parte Victoria e il suo collega/assistente Iggy, con la sporadica comparsa di alcuni personaggi secondari che non ho la minima idea di che ruolo giocheranno in futuro.

 

Non c'è che dire, il progetto è decisamente interessante ed ambizioso, ma non posso evitare di domandarmi quanto il materiale d'origine di presti ad una modernizzazione. Insomma, i romanzi della Austen (o, in generale, tutti i romanzi che sono stati adattati fin'ora anche in altri canali YouTube) hanno una trama lineare e nessun elemento "soprannaturale" da dover gestire... mentre qui l'elemento soprannaturale si trova proprio al centro della storia. Sono sicura che gli sceneggiatori della serie abbiano le idee molto chiare su quello che vogliono ottenere, solo che al momento non riesco davvero a prevedere quali possano essere i punti d'incontro tra il racconto gotico di Mary Shelley e la web series appena cominciata... E proprio per questo non vedo l'ora di vedere come prosegue la storia =D.

Come sempre, vi lascio con il primo episodio e i collegamenti al canale YouTube e alla pagina del sito web dedicato.

9 commenti:

  1. L'adattamento di Frankenstein mi interessa un bel po' proprio per vedere come se la giocheranno con l'elemento scientifico e il fatto che, ad un certo punto, ci dovrebbe essere un cambio di punto di vista (o almeno un blog parallelo gestito dalla creatura).
    Da quello che ho visto è anche il loro primo adattamento di qualcosa che non abbia un lieto fine °^°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Sono due aspetti davvero interessanti che spero di veder realizzati in maniera originale... Insomma, se se la giocano bene hanno a disposizione una miniera di materiale eccellente. Anche la questione della conclusione... Non so, pensi che decidano di attenersi al finale originale o che cedano al canonico lieto fine (inventato) ?

      Elimina
    2. Basandomi sulla tua segnalazione e sul mio lato cinico, il fatto che Victor sia diventato Victoria potrebbe essere il preludio ad un triangolo Iggy-Victoria-Creatura xD
      E con questa frase mi sono resa conto che ho davvero passato troppo tempo su internet, e letto troppe ficcyne in gioventù.

      Elimina
    3. Questa sì che sarebbe una svolta inquietante nella sceneggiatura!! XD Però non posso che essere d'accordo con il tuo cinismo: il lieto fine secondo me ci scappa...

      Elimina
    4. Beh, la regola 63 l'hanno già applicata. Vedremo se hanno le palle di applicare anche la 34.
      Seriamente, però, spero si riveli una cosa ben fatta come i predecessori. E spero che arrivi anche Cime Tempestose. Quello sarebbe un dramma allucinante xD

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ancora è presto per esprimersi... Ma il potenziale c'è tutto!!

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina