martedì 18 ottobre 2016

Commento ergo sum: Once Upon a Time - season 4B: Heroes and Villains


A onor del vero, il titolo "ufficiale" di questa seconda metà di stagione è Queens of Darkness (vedi banner sopra) ma dato che 1) sto titolando i post 'col senno di poi' e 2) abbiamo la redenzione dei due/terzi delle Signore del Male, direi che posso ribattezzare lo story-arc a piacimento senza troppe remore.

Dunque, qui urge un richiamo di "robe successe nelle puntate precedenti", perché ero talmente presa a psicanalizzare quel disastro emotivo di personaggi di Arendelle che mi sono completamente dimenticata del cattivo serio. Quello che gira che ti rigira, sempre cattivo è.
Mentre a Storybrook tutti erano preoccupati a rincorrere la gelataia, Mr.Gold stava facendo i preparativi per compiere un rito di cui sappiamo poco o nulla, se non il fatto che coinvolge il cappello dell'Apprendista Stregone e che serve per scindere il vincolo col Pugnale. Come e Perché non sono dati a sapersi. Sappiamo però che Mr.Gold, dopo anni di ricerca, è reinciampato per puro caso nell'artefatto magico e che per il rito serve che le costellazioni si allineino in un qualche modo, Occasione che casualmente deve capitare proprio a giorni. Proprio quando Rumplestiltskin sta per eseguire il rituale (e sbriciolare il cuore di Hook), Belle interviene dopo aver fortuitamente trovato il Pugnale proprio 5 minuti prima e bandisce Mr.Gold da Storybrok.
Adesso capite perché avevo sorvolato?
Nell'episodio 4x13, ritroviamo un Rumplestiltskin rancoroso che sta andando ad arruolare Ursula e Crudelia De Mon per tornare all'attacco, e una Storybrook pallosamente tranquilla... almeno fino a metà episodio, quando salta fuori un demone a caccia di cuori oscuri (?) nel centro della città. Insomma, un classico giovedì a Storybrook.
Il tutto in realtà fa parte del Grande Piano di Mr.Gold per riuscire a rientrare a Storybrook e assicurarsi un happy ending per sè, Ursula, Cruella e la rediviva Maleficent. Ah, perché, non lo avevo menzionato? Nel tempo libero hanno anche resuscitato Maleficent.

A questo punto iniziano i tipici shenanigans alla OUAT, dove Biancaneve e David cercano di fregare Creudelia e Ursula, ma vengono a loro volta fregati come tordi, così come Regina cerca di fare il doppio gioco con Rumplestiltskin, perché a quanto pare lo crede così  idiota. 



Come al solito, prosegue la narrazione a binari paralleli tra la storia presente e i flashback "esplicativi" ambientati nella Foresta Incantata e dintorni. E stavolta, veramente, c'è solo l'imbarazzo della scelta.

La prima back-story raccontata è quella di Ursula e Hook, che.....
No no, aspettate, calma un attimo. Ma quello è.... ?


A quanto pare il Re dei Mari, Poseidone, è anche un Ghostbuster (che ama vestirsi da Gladiatore Romano a tempo perso) nonché padre di Ursula, che prima era una sirena ma poi ha rinunciato alla sua coda a favore dei tentacoli (?) per vendicarsi del padre, il quale aveva stretto un accordo con Hook per rubarle la voce (?) dato che lei si rifiutava di usarla come arma per attirare i pirati verso morte certa (???).... Wait. WHAT??? 
Insomma, alla fine tutto si conclude con una Carrambata, In-Fondo-al-Mar-edition e la rivelazione che il Grande Piano di Mr.Gold è di far diventare malvagio il cuore di Emma e usarlo per ottenere il proprio Lieto Fine..
Ovviamente.

In tutto questo diamo il ben tornato ad August.


Ok, bene, ora non farti mai più vedere August che sei terrificante. E poi direi che la nostra quota "cuoio nero" viene già ampiamente raggiunta col solo aiuto del pirata.

Altra back-story è quella di Crudelia De Mon, con la quale non starò nemmeno a farvi perdere tempo: vi basti sapere che fuori come un balcone e che è stata eliminata da Emma.
Questo vuol dire che adesso il cuore di Emma è diventato oscuro? Nope, non ancora.

Poi ovviamente c'è una profezia, perché cosa sarebbe OUAT senza le sue 10 profezie e maledizioni per serie?
Scopriamo che anche questa profezia riguardava Emma (credo che nella sua vita non avrà la possibilità nemmeno di scegliere le tende del bagno senza che ci sia una profezia a riguardo) la quale, a quanto pare, è nata con un grande potenziale sia per il Bene che per il Male, ma il suo potenziale di malvagità è stato estirpato da Biancaneve e David prima che nascesse e riversato nell'uovo deposto da Maleficent. Perché mi sono dimenticata di dirvi che Maleficent si può trasformare in un drago (fin qui niente di nuovo) e ha deposto un uovo.
Ovviamente questo verrà scoperto da Emma, che ne approfitterà per fare il muso ai suoi genitori per circa venti puntate (no, saranno state sì e no 5, ma sembravano 20)

No scusate, vogliamo parlare dell'ultima trovata di Zelena?? Ma sul serio pensavate fosse morta? Ingenui...
All'episodio 18, tramite un monologo meravigliosamente sopra le righe che dura ben 7 minuti, Zelena rivela che in relatà Marion non è mai stata salvata da Emma e Hook dal passato, ma è sempre stata lei ad aver assuto le sembianze della moglie di Robin Hood per rubarlo a Regina.

OVERACTING ON
Ma non è tutto!!!
Nel corso della sua piccola commedia è anche riuscita a farsi mettere in cinta da un molto inconsapevole Robin Hood.


Nel frattempo, parte la side-quest di Emma&Regina alla ricerca della figlia perduta di Maleficent. Che si rivela essere l'amica di infanzia di Emma, Lily, e che ci ha fatto solo perdere tempo, perché è già diretta a Storybrook per eliminare Biancaneve e il Principe Azzurro..... salvo poi cedere al buonismo sconfinato di Storybrook e lasciar perdere per riconciliarsi con la madre Maleficient e mettersi alla ricerca del proprio ignoto padre. I bookmakers inglesi puntano su Smaug, Norberto o Elliot il Drago Invisibile.

Ommioddio in questa mezza stagione ci saranno state 100 sottotrame. Più che un riassunto mi sembra di star facendo i compiti.

Finalmente possiamo venire alla storia principale, quella che riguarda il fantomatico Autore, gli Happy Endings e compagnia briscola.
Dopo una serie di estenuanti puntate composte al 96% di filler e al 4% di trama orizzontale, scopriamo che l'Autore era un titolo tramandato di generazione in generazione tra gli individui con il compito di registrare le grandi avventure di eroi e villains. Peccato che l'ultimo Autore (interpretato da un attore che fa il villain finto-patetico in tutte le produzioni a cui partecipa) abbia deciso di oltrepassare i limiti e usare i propri poteri per manipolare le storie, e sia per questo stato rinchiuso all'interno del Libro stesso da parte dell'Apprendista. Dopo essere stato liberato dalle pagine del Libro, si mette a saltare da uno schieramento all'altro, ma alla fine decide di seguire il piano di Mr.Gold e usare la Penna Magica e l'Inchiostro (il sangue di Lily, contente la Malvagità Potenziale di Emma) per scrivere un  nuovo racconto per tutti. E sapete questo cosa vuol dire??


Puntata Speciale in Dimensione Parallela con Role Reversal!!!

Mamma quanto amo questi episodi buttati a caso nei finali di stagione :)
Tanto per capirci, nella nuova Realtà creata da Ian (l'Autore) Biancaneve è Cattiva e David è uno dei suoi Minions, Regina è il bandito in fuga dalla vendetta di Biancaneve, Emma è rinchiusa in una torre sorvegliata da un drago, Hook è un mozzo qualsiasi, Rumplestiltskin è un eroico cavaliere, Robin Hood sta per sposare Zelena.... E Henry è l'unico (o quasi) a ricordare tutto e si aggira per la Foresta Incantata cercando di recitare in maniera convincente e di riportare tutto alla normalità. Una delle due cose glil verrà, l'altra nemmeno morto. Private un po' ad indovinare di quele si tratta?
Non fraintendiamoci, è un puntatone paraculone ricco di banalità e buonismo, ma come al solito mi ha intrattenunta grandemente.
Comunque alla fine l'Incantesimo di Ian viene spezzao da un atto di coraggio di Regina, tutto torna "a posto" a Storybrook e Henry diventa il nuovo Autore.


Ma dato che negli utlimi 5 minuti della stgione di OUAT non possono non succedere mille drammi al secondo (sul serio, mi sento esausta al solo commentarli...), chiudiamo con Emma che si sacrifica per imbrigliare l'Oscurità che è stata liberata dal cuore di Mr.Gold e diventa il niovo Signore Oscuro.

E adesso scusatemi, ma devo andare a curarmi il tunnel carpale prima di affrontare la prossima stagione.

Arrivederci alla prossima mezza stagione! ;)
Serena

3 commenti:

  1. Meno male che ci sei tu a fare i riassunti perchè io ormai ho gettato la spugna con OUaT XD
    Anche se a volte mi viene l'insano desiderio di recuperare questo delirio di storyline infinite e personaggi allo sbaraglio.

    RispondiElimina
  2. Guarda, IMHO questa quarta stagione è assolutamente skippabile. Tra la story-line di Arendelle e questa... E' stata pure un po' noiosa, a scapito delle millemila cose successe. La quinta stagione però promette benissimo... A giudicare da quel poco che ho visto, il non-sense è dietro l'angolo *O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quanto mai non lo è, con Once Upon a Time? XD
      Di questa vidi giusto due episodi, e ricordo solo l'immenso rispetto per Crudelia che, invece di vivere come una barbona perchè sì, aveva sposato un milionario per fare la mantenuta nel nostro mondo. E si era tenuta la macchina.

      Elimina